MoliseCinema al via con L’Immortale di Marco D’Amore

Con L’immortale di Marco D’Amore si apre stasera, martedì 4 agosto, MoliseCinema che fino al 9 agosto a Casacalenda, in provincia di Campobasso, presenta in concorso 7 opere prime e seconde italiane e internazionali, 7 documentari, 18 corti italiani e 24 corti internazionali, tra cui molte anteprime. Sempre stasera, per i 100 anni dalla nascita del grande regista riminese, la 18esima edizione della rassegna rende omaggio a Federico Fellini con Fellini e le donne, uno slideshow fotografico con circa 50 immagini, alcune inedite, tratte dall’archivio della Fondazione Fellini di Sion e curata dal critico Federico Grandesso. Omaggio anche a Giuliano Montaldo con Tiro al Piccione, tratto dal romanzo di Giose Rimanelli. La presentazione del libro Pierfrancesco Favino Collezionista di anime tra gli eventi speciali: curato da Fabio Ferzetti e Federico Pommier Vincelli, contiene saggi critici, approfondimenti inediti sull’attore e le testimonianze di Marco Tullio Giordana, Marco Bellocchio, Giuliano Montaldo, Ferzan Ozpetek, Kasia Smutniak e Maria Sole Tognazzi. In anteprima assoluta per la sezione Doc.special fuori concorso, Andate al mare, documentario sulla crisi della prima Repubblica presentato da Marco Damilano. Tra gli ospiti di MoliseCinema Barbara Chicchiarelli, Marianna Robustelli, Maurizio Braucci, Giuseppe Bonito. Il Festival si svolge in forma ibrida con film ed eventi in streaming sul portale Mymovies e proiezioni in presenza nel centro storico del paese. Programma e aggiornamenti su www.molisecinema.it