Maya Talem tra L’Alligatore e Il Gatto e la Luna, videointervista

Da stasera la vediamo su Rai 2 ne L’Alligatore, la serie, già tutta su RaiPlay, diretta da Daniele Vicari e Emanuele Scaringi e tratta dall’omonima saga letteraria di Massimo Carlotto che racconta di un ex cantante di blues, interpretato da Matteo Martari, che dopo essersi fatto sette anni di galera da innocente, si mette a fare l’investigatore assieme al suo nuovo amico conosciuto in carcere, Beniamino Rossini, che è Thomas Trabacchi, l’amico ambientalista di sempre Max, detto La Memoria, interpretato da Gianluca Gobbi, e la ragazza di quest’ultimo, Marielita, cui dà vita Shalana Santana. Maya Talem, tunisina con cittadinanza italiana, modella, attrice e ballerina, interpreta Sylvie, la giovane fidanzata di Rossini che davanti a lei, da uomo alquanto violento e cinico qual è, si trasforma nel più romantico degli amanti. Non riesce a dirle mai di no, nemmeno a rischio della sua stessa vita quando Sylvie lo implora di ritrovare una ragazza rapita che lei si era impegnata a proteggere. Sylvie infatti, oltre a ballare magnificamente la danza del ventre, non fa che salvare le ragazze vittima di violenza e quelle che organizzazioni criminali tengono prigioniere per destinarle alla prostituzione. Un tema, quello della violenza sulle donne, che Maya Talem sente moltissimo perché lo ha provato su sé stessa, e nella nostra videointervista realizzata proprio oggi, nella Giornata contro la violenza sulle donne, lancia il suo spontaneo e sincero appello a tutte le ragazze a non lasciarsi sopraffare e ad affermare la propria volontà.

Dopo la TV, dove l’abbiamo vita anche in Non Uccidere, Un passo dal cielo 4, Il Bello delle Donne, il cinema, almeno così speriamo presto vista la chiusura, a tutt’oggi, delle sale, causa Covid: sembra infatti finalmente pronto per l’uscita un film che ha subito diversi ritardi e rimandi: Il Gatto e la Luna di Roberto Lippolis, un thriller romantico che la vede recitare a fianco di Maria Grazia Cucinotta, Philippe Leroy e Enzo Garinei. Ci racconta tutto lei stessa, eco dunque la nostra videontervista a Maya Talem: