Matera Film Festival: videointerviste a Giovanna Ralli e Sabina Guzzanti

Torna il cinema tra i Sassi, quelli della splendida città lucana. Al via sabato primo ottobre il Matera Film Festival 2022, presieduto da Dario Toma e artisticamente diretto da Donato Santeramo, terza edizione della manifestazione che, fino all’8 ottobre, continua nel solco dell’innovazione dei linguaggi, nell’attenzione ai contenuti culturali e nella capacità di intercettare ospiti di primo piano nazionali ed internazionali. Tra questi  la cineasta statunitense Patty Jenkins, regista di colossal come Wonder Woman con il primo espisodio girato proprio a Matera, e impegnata nel 2023 sui più importanti progetti Disney e di Star Wars. E Robin Wright, protagonista della serie House of Cards. Tra gli ospiti italiani, Violante Placido e Claudio Santamaria.

Tra gli appuntamenti da segnare: il talk sui temi della legalità con Nicola Gratteri; la conferenza internazionale sulla figura di Pier Paolo Pasolini cui parteciperanno i più importanti studiosi del grande intellettuale del Novecento italiano; il salotto del libro con Allegra Gucci, Mariolina Venezia e Francesca Barra; la mostra per celebrare i 60 anni di Diabolik nel Museo Nazionale di Matera per coltivare il filone narrativo cinema e fumetto. Spazio anche alla musica con i concerti di Beppe Servillo e di Paolo Vivaldi. Qui tutto il programma di questa terza edizione del Matera film Festival.

Ecco invece la nostra videointervista a Giovanna Ralli cui verrà cosegnato il Premio alla Carriera , e a Sabina Guzzanti, presidente di giuria della sezione documentari, che abbiamo incontrato all’evento di presentazione del Festival che si è tenuto nella splendida cornice del Circolo Antico Tiro al Volo di Roma: