Loredana Bertè e Patty Pravo maestre di successo a Ora o mai più, videointerviste

Qual è il segreto per restare dopo tanti anni ancora sulla cresta dell’onda? Non tutti ce la fanno, ma certamente ci sono due signore della musica che tanto hanno in comune, soprattutto l’apprezzamento da parte di un pubblico fedele e longevo che non le molla e il successo che riscuotono ogni qual volta si affacciano dal piccolo schermo, oltre che nei loro live, si intende. Parliamo di Loredana Bertè e Patty Pravo, calabrese, classe 1950 la prima, veneta, due anni di più la seconda, esplose a pochi anni di distanza l’una dall’altra tra la fine degli anni sessanta e i settanta, entrambe con un segreto che forse non conoscono bene neanche loro ma che certo guardando alle loro carriere e al loro modo di apparire in pubblico, potremmo riassumere in quell’essere sempre stravaganti, spiazzanti, sorprendenti, di certo fuori le righe, anche adesso che non sono più proprio delle ragazzine, oltre a fare buona musica, ovviamente. Niente regole, insomma. Solo tanta tenacia e passione per il loro lavoro e per il contatto con il pubblico. Loredana Bertè e Patty Pravo stanno preparando un nuovo album in uscita tra l’autunno e la fine dell’anno, la prima lo definisce ancora “tutto segreto” la seconda “tanto speciale da rimanere”, sono pronte per un tour ed entrambe hanno accolto con grande entusiasmo e disponibilità l’incarico da mamma Rai di fare le maestre in Ora o mai più, il talent condotto da Amadeus al via venerdì 8 giugno su Rai 1 per riportare in auge alcuni loro colleghi che invece si sono lasciati dimenticare (qui le nostre videointerviste a Jalisse, Marco Armani, Alessandro Canino, Massimo di Cataldo, Lisa, Valeria Rossi, Donatella Milani e Stefano Sani). “Sono entusiasta e curiosa – ci rivela Loredana Bertè nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – voglio affrontare questa nuova sfida e fare del mio meglio imparando anch’io qualcosa”. E se le chiediamo la ricetta di un successo duraturo risponde: “una miscela di tante cose che io non ti saprei dire perché non ne ho osservata nessuna, quando abbiamo cominciato io e Mimì – dice ricordando la sorella Mia Martini – non è che pensavano di diventare famose, facevamo dei lavori per pagare l’affitto e le bollette, ma oggi non mi sembra vero che possa sfogarmi sul palco”. Giriamo la domanda a Patty Pravo: “si deve lavorare molto e poi bisogna avere anche un po’ di fortuna, non è una cosa che decidi ma che decide qualcun altro” ci risponde. I requisiti giusti per fare la maestra a Ora o mai più quindi ci sono tutti: “sarà molto divertente. E poi quando sono sul palcoscenico a cantare sono felice, ieri ho fatto le prove, ero distrutta ma ringiovanita di vent’anni…” Ecco le nostre videointerviste a Loredana Bertè e Patty Pravo: