Laura Pausini a Cuba: la maniera migliore per dire grazie a chi ti ama, video

Da Cuba ho ricevuto la prima lettera italiana scritta da un fan quando ho vinto Sanremo e mi sono chiesta come fosse possibile avere questo contatto da persone che non conoscevano la mia lingua e comunque abitavano così lontano dal mio paese, è stata la prima volta che mi sono sentita apprezzata da persone che non sono italiane e da quel momento ho sempre desiderato venire a Cuba a cantare perché è la maniera migliore per dire grazie alle persone che ti dimostrano il loro amore, cantare per loro, dire grazie con le mie canzoni guardandole negli occhi”. Così Laura Pausini ci racconta nel video che trovate a fine articolo il perché di tanta emozione nell’esibirsi martedì scorso alla Ciudad Deportiva de L’Avana come ospite speciale del concerto che il duo cubano Gente de Zona ha deciso di regalare alla loro città. “Quando penso a Cuba la primissima cosa a cui penso è la musica – aggiunge Laura Pausiniperché ho fatto tanti anni di piano bar e molte delle canzoni che io e mio padre abbiamo cantato hanno dei suoni che sono nati in questa isola meravigliosa”.

Laura Pausini ha così cantato per la prima volta a Cuba davanti a un pubblico di 250mila persone alle qauli ha regalato i suoi più grandi successi in versione spagnola come La Soledad, Se Fué e una parte a cappella di Amores Extraños, duettando per la prima volta con i Gente de Zona nella versione remix di Nadie ha dicho, il brano che ha lanciato tutto il suo nuovo progetto.

Laura Pausini sarà presto di nuovo in concerto anche in Italia con l’atteso Fatti Sentire Worldwide Tour, intanto come prima donna ad esibirsi al Circo Massimo di Roma – così come fu  la prima donna a cantare allo Stadio milanese di San Siro nel 2007 – nelle due date evento del 21 e il 22 luglio, doppia anteprima di una lunga e ricca tournée mondiale che la porterà negli Stati Uniti, in America Latina e in Europa. E a gennaio il singolo che anticiperà il suo atteso nuovo album. Ed ora il video in cui Laura Pausini ci racconta le sue emozioni a Cuba con le immagini della sua esibizione a L’Avana con i Gente de Zona: