L’addio a Roma a Lina Wertmuller tra applausi e ricordi

Questa mattina alla Chiesa degli Artisti a Roma i funerali di Lina Wertmuller. Un lungo applauso ha salutato l’arrivo del feretro della regista scomparsa giovedì 9 dicembre a 93 anni lasciandoci ben 23 film con i quali ha raccontato l’Italia con spregiudicatezza e originalità. L’anno scorso aveva ricevuto l’Oscar alla Carriera. Tra i primi giunti a darle l’ultimo saluto, un commosso Giancarlo Giannini che “senza di lei non avrei fatto niente nel cinema” ha detto, e il nipote Massimo Wertmuller che con ironia ha dichiarato “avrei voluto avere anche una cellula sola con l’occhialetto bianco, ma non è andata così.. “ Hanno partecipato alle esequie di Lina Wertmuller anche Giuliana De Sio, Cinzia Th Torrini, Rita Pavone, Leopoldo Mastelloni, Elisabetta Villaggio, figlia di Paolo, Domenico De Masi, Caterina D’Amico, Yari Gugliucci, Marina Cicogna, Duilio Giammaria, e molti altri colleghi e amici.