La Stanza, il corto sul cyberbullismo anche in VR 360° 3D: il video del backstage

Un cortometraggio che parla ai ragazzi, ma pure ai loro genitori: si intitola La Stanza, è liberamente ispirato alla storia vera della quindicenne americana Amanda Todd che, vittima di cyberbullismo e sexting, ha deciso di togliersi la vita. Super tecnologica la genesi e anche la distribuzione: diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo, La Stanza  arriva infatti su RaiPlay  – con la possibilità dell’audiodescrizione, dei sottotitoli e della versione LIS realizzata da Rai Pubblica Utilità – e su Rai 3 alle 10.05 di domenica 7 febbraio nella Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, ma apprroda anche nella versione VR, in realtà virtuale 360° 3D, su Rai Cinema Channel VR, e nella sezione VR Stories sulla piattaforma Rad, per coinvolgere ancora di più lo spettatore nella storia.

Nel giorno di Natale i genitori di Andrea irrompono nella sua stanza mentre l’adolescente sta chattando: con loro c’è anche un poliziotto perché, in rete, circola una sua foto nuda. Per Andrea è la fine di una parte della sua vita, costretta a cambiare scuola, casa, amici, ma chi le ha fatto quell’affronto la trova ancora. Andrea decide quindi di suicidarsi, ma prima accende la webcam e racconta in video la sua storia. Il finale però non ve lo sveliamo. Nel cast Michele Placido, Nicoletta Romanoff, Michele Rosiello, Pamela Camassa e Gina Amarante, mentre il brano del film intitolato Castelli di carte è di Anastasio.

La stanza sarà anche il primo film ad essere promosso su Clubhouse: sempre domenica 7 febbraio dalle 18 una stanza del nuovo social network vocale sarà creata ad hoc per discutere delle tematiche del corto con talents e ospiti, e con Marta Basso, co-founder di Clubhouse Italia e Generation Warriors, nel ruolo della moderatrice. Prodotto da Paradise Pictures con Rai Cinema, in associazione con An.tra.cine e la collaborazione della Polizia di Stato, è sostenuto anche da House Of Talent, la più importante CREW di influencer italiana formata da ragazzi giovanissimi che promuoveranno il corto su Instagram e racconteranno il progetto nell’ambito di eventi online formativi organizzati con ScuolaZoo, la più grande community di studenti in Italia. Ecco il video del backstage con il regista e il cast: