La Regina Dada: Stefano Bollani e Valentina Cenni in una fiaba surreale e dadaista tra musica e parole

Stefano Bollani con la musica ci gioca anche “perché è più conveniente – dice – che pagare uno psicanalista”. Valentina Cenni, danzatrice classica e pure con il fuoco, è attrice e autrice, anche di videoclip, come quello, guarda caso, di Bollani dal titolo Arrivano gli alieni. E proprio come due piccoli alieni del teatro si sono messi insieme per scrivere e interpretare sul palcoscenico, mescolando musica e parole, una storia strana e surreale di una regina e dei suoi incontri nel bosco delle avanguardie, da un depresso Dio Pan ad altre fantastiche creature anche di sua stessa creazione con cui dibattere sul passato, sul presente e sul futuro, sulla vita e sulla morte. Non una regina come le altre però perché lei è La Regina Dada, “insieme eretica e dadaista”, e arriva da quel mondo di distruttori delle convenzioni, dell’arte anti-arte, di destrutturanti per passione che erano, appunto, i dadaisti. Dopo una sorta di anteprima il 27 luglio 2014 in chiusura del Mittelfest a Cividale del Friuli, in provincia di Udine, La regina Dada parte in tournée l’11 marzo dal Teatro Comunale di Cagli per arrivare dal 29 marzo al 3 aprile all’Eliseo di Roma dove abbiamo incontrato Valentina Cenni e Stefano Bollani, ed è lui, al suo debutto come autore e attore, che ci racconta così le origini dello spettacolo, partendo proprio dall’inizio, da quando da bambino restò affascinato da quel mondo:

Fondere drammaturgia e musica, un esperimento non facile ma per loro quasi naturale, e se ce lo racconta Valentina Cenni non possiamo non crederci:

Poi quel pianista giocoliere di Stefano Bollani ci regala una passeggiata sui tasti bianchi e neri del suo piano sotto lo sguardo soddisfatto e ammirato del direttore dell’Eliseo Luca Barbareschi:

Queste tutte la date della Tournée de La regina Dada:
11 marzo Teatro Comunale Cagli
12 marzo Teatro della Regina Cattolica
16 marzo Teatro Duse Bologna
17 marzo Teatro Giuditta Pasta Saronno
18 marzo Centro Culturale Chiasso Chiasso (Svizzera)
19 marzo Teatro Comunale Odeon Lumezzane
20 marzo Fondazione Teatro Borgatti Cento (Fe)
22 marzo Multisala Boccaccio Certaldo
23 marzo Teatro Toniolo Mestre
29 marzo – 3 aprile Teatro Eliseo Roma
5 aprile – 10 aprile Teatro Elfo Milano
12 aprile Teatro Ariston – Sanremo
13 aprile Teatro Alfieri – Asti
14 aprile Teatro Toselli Cuneo
15 aprile Teatro Colosseo Torino
16 aprile Teatro Bellini Casalbuttano (Cremona)
17 aprile Teatro Poliziano Montepulciano (Siena)
19 – 20 aprile TAU Rende (Cosenza)
21 aprile Teatro Verdi Martina Franca (Ta)
22 aprile Teatro Mercadante Altamura (Ba)
23 aprile Teatro Palazzo Bari
24 aprile Teatro Curci Barletta
27 aprile Teatro Comunale Garibaldi Enna
28 aprile Teatro Bauffremont Caltanisetta