La Città in Tasca e il Festival della Sostenibilità: cultura e arte green per bambini e adulti

Da sempre abbiamo voluto mettere i bambini a contatto con la cultura e con l’arte, quindi teatro, musica, cinema, e quant’altro. E quest’anno c’è una cosa in più: cercheremo di raccogliere indumenti e giocattoli per i bambini profughi dell’Afghanistan, perché è importante educare i bambini all’arte, ma è anche importante educarli alla socialità, alla generosità e alla partecipazione alla vita di tutti”. Così Anna Maria Berardi, presidente di Arciragazzi Comitato di Roma e ideatrice, assieme al direttore Ugo Sinibaldi, de La Città in Tasca, alla conferenza stampa di questa mattina per presentare la manifestazione tutta dedicata ai più piccoli che, dopo la sospensione della scorsa edizione causa Covid, torna dal 3 a 12 settembre al Parco degli Scipioni di Roma, seppure in una veste diversa con laboratori a numero limitato e mascherine per i bambini più grandi, per offrire loro tanti spettacoli di teatro, letture, musica, giochi e molto di più. Si apre all’insegna della sostenibilità con il concerto dei No Funny Stuff: in scaletta pezzi originali e cover rock-pop reinterpretati con strani strumenti fatti incasa. In cartellone lo spettacolo Efesto di e con Francesco Picciotti, Burattin Bum Bum della Compagnia Carmentalia, il Concerto  buffo dei burattini della Compagnia Mangiafuoco che terrà anche un workshop e molti altri show, anche anche di trasformismo e magia comica. Uno stand apposito, quello della libreria Ponteponente, offrirà novità editoriali per bambini e ragazzi, e anche incontri con gli autori e gli illustratori, oltre a letture animate. Sabato 8 settembre in particolare verrà presentato il libro Un mondo in favola della stessa Anna Maria Berardi, nato nell’ambito del progetto Sostegno al valore della multiculturalità  –  Interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva promosso dallo stesso Municipio, i cui proventi della vendita saranno devoluti al sostegno dei bimbi afghani. 

La Città in Tasca è gemellata con Fai la differenza, c’è … il Festival della Sostenibilità che per i più piccoli ha in serbo spettacoli teatrali di attore e pupazzi con l’Associazione Il Clownotto e la Recycled Car Race 2021, un vero e proprio Grand Prix green: sempre al Parco degli Scipioni, i bambini avranno a disposizione un cantiere dove potranno costruire veicoli riciclati che il 12 settembre prenderanno parte alla finale del Trofeo Euroma2. Il Festival della Sostenibilità che prosegue fino al 19 settembre diramandosi tra il Centro Commerciale Euroma2, la Serra del Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Brancaccio, e il Parco Centrale del laghetto dell’Eur  – Zattera Cythera, propone inoltre per un pubblico di ogni età esposizioni di opere d’arte e di design sostenibile firmati da artisti del riciclo creativo e artigiani del riuso, racconti, interviste e laboratori green ed educational, show cooking del recupero, incontri, workshop, spettacoli e concerti per promuovere la cultura della sostenibilità, il rispetto dell’ambiente e la tutela del pianeta in cui viviamo, e per condividere e far meglio comprendere, anche in modo partecipativo, il vero significato e la necessità di un’economia circolare e di uno sviluppo sostenibile in funzione dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 creata dall’Onu. In particolare a Euroma2 nell’ambito del Festival della Sostenibilità si potranno ammirare le opere di Contesteco, l’esposizione e concorso d’arte e design sostenibile + eco del web, basato sul concept Inferno, Purgatorio e Paradiso: scenari attualie futuri di transizione, verso una ri-evoluzione sostenibile; e quelle della mostra fotografica Obiettivo Terra: le Aree Protette del  Lazio. Mentre il 15 settembre a Palazzo Brancaccio dopo l’ incontro/workshop Le Buone Re-Azioni per promuovere un cambiamento culturale nello stile di vita di tutti i giorni, ci sarà il monologo Mi abbatto e son felice di e con Daniele Ronco che pedala in sella a una vecchia Bianchi, per un’ora, generando l’energia necessaria per alimentare le luci del suo stesso show. Per chiudere con la premiazione di Contesteco e la visita guidata del Palazzo. Tutti i dettagli su lacittaintasca.com e su failadifferenza.com