Jack Savoretti e la sua ‘Andrà tutto bene’ scritta con i fan su Instagram (video)

Non è forse il sogno di ogni fan scrivere una canzone con e per il proprio artista preferito e poco dopo sentirgliela incidere e cantare? Jack Savoretti, il giovane cantautore britannico di origini genovesi, figlio di un esule suo malgrado e nipote di un medico partigiano, ha fatto in modo che questo sogno si avverasse e proprio in un momento in cui i suoi ammiratori ne avevano probabilmente più bisogno, durante i giorni di quarantena da Coronavirus, e per una causa che li riguarda molto da vicino: sostenere l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, sua città di origine, nell’ambito del progetto #genovapersanmartino. Lo ha fatto attraverso i social, utili e benefici come non mai in questo periodo in cui, a dispetto di valori come vicinanza, accoglienza, presenza, bisogna mantenere le distanze l’uno dall’altro se si vuole tornare a riabbracciarci tutti quanto prima, ma sotto l’egida di un altro valore fondamentale che neanche il nemico invisibile del momento è riuscito a portarci via: la condivisione. Andrà tutto bene il brano che Jack Savoretti ha infatti scritto assieme ai suoi fan nel corso di varie dirette Instagram (come vedete dal video a fine articolo), in una vicinanza virtuale ma non per questo meno reale, seguendo e scegliendo come titolo il mantra che ci ripetiamo all’infinito contro ogni minaccia di depressione e scoraggiamento, e scegliendo per la prima volta l’italiano, la lingua dei suoi supporter tra i più colpiti dall’impatto dell’emergenza Covid-19. Andrà tutto bene è stato registrato, nel pieno del rispetto delle disposizioni anti virus, nello studio di casa sua sulla traccia prodotta da Cam Blackwood, con gli archi arrangiati e suonati da Davide Rossi e mixati da Daniel Moyler, tutti da remoto ovviamente, e da oggi, giovedì 2 aprile, è su tutti gli store digitali. “La risposta dell’Italia a questo evento ha aperto la strada al mondo mostrando unità e bellezza in tutte le circostanze” il suo pensiero a conclusione di questa straordinaria dell’esperienza.

L’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, cui andranno tutti i proventi di Andrà tutto bene di Jack Savoretti e fan, in prima linea nella lotta contro il Covid-19, si sta dedicando all’aumento di posti letto nel reparto di Malattie Infettive, sta allestendo nuove aree di terapia intensiva e di pronto soccorso, sta acquistando continuativamente dispositivi di protezione individuale e assumendo medici, infermieri e operatori sanitari, oltre a supportare la ricerca per curare questa malattia. Per effettuare una donazione diretta potete anche andare su https://www.ospedalesanmartino.it/sostienici/donazioni.htmSiamo lusingati dalla scelta di Jack di supportare con questa inedita iniziativa il nostro progetto – ha dichiarato il Direttore Scientifico dell’Ospedale Policlinico San Martino Antonio Uccelli – conosciamo il suo profondo attaccamento a Genova, ai suoi abitanti e alle sue realtà e non possiamo che ringraziarlo, sperando presto di ospitarlo qui in Ospedale, una volta terminata questa emergenza, per mostrargli le strutture ed entrare nel merito dei progetti che finanzieremo con il ricavato derivante dalla vendita della canzone”. Ecco il video della reazione collettiva di Andrà tutto bene con Jack Savoretti e i suoi fan: