Il ritorno dell’Ispettore Coliandro

Torna l’ispettore Coliandro. Il poliziotto della Questura di Bologna che non sta mai al suo posto, o quanto meno al posto dove i suoi superiori vorrebbero che stesse, ideato da Carlo Lucarelli e interpretato da Giampaolo Morelli, si riprende il suo spazio dopo ben 6 anni nella prima serata di Rai2 da stasera, venerdì 15 gennaio, con la quinta stagione sempre diretta dai Manetti Bros. Lo sgangherato ispettore ha sempre qualcuno da difendere e sin da subito avrà a che fare con una spietata quanto affascinante killer che si chiama Natasha (Weronika Ksiazkievicz), ma che per tutti è Black Mamba: è il caso del primo episodio nel quale incontriamo anche un Giancarlo Magalli molto sui generis negli scomodi panni di un sindaco corrotto. Nella seconda puntata Coliandro dovrà prendere le difese di tal Giacomino (Vito), testimone che qualcuno vuole eliminare. Poi sarà la volta della bella Remedios (Mariela Garriga), e via via tra avventure strampalate, terroristi internazionali, traffici di droga e persino perdita di memoria e trasformazioni di personalità. Accanto a Coliandro i suoi vecchi colleghi, dal sarcastico Gamberini (Paolo Sassanelli) a Gargiulo (Giuseppe Soleri), da Borromini (Max Bruno) alla Bertaccini (Caterina Silva), e poi De Zan (Alessandro Rossi) e ovviamente la Longhi (Veronika Logan), con le new entry Buffarini (Benedetta Cimatti) e l’esperta della scientifica Paffoni (Luisella Notari). Ci saranno pure Francesca Chillemi e Pino Quartullo.