Il Grande Gioco: videoincontro con Francesco Montanari, Elena Radonicich, Giancarlo Giannini

Se amate il calcio, di quell’amore viscerale e idilliaco che non conosce battute d’arresto, non siamo sicuri che amerete Il Grande gioco, che dello sport più popolare del mondo racconta un dietro le quinte non troppo limpido e conviviale. Su Sky e in streaming su Now da venerdì 18 novembre, e tra poco, alle 21.15, con il primo episodio per tutti sul canale Youtube di Sky, Il Grande gioco è la serie sul calcio che invece può essere tranquillamente vista anche da chi non si appassiona particolarmente a quei famosi 22 uomini in mutande che rincorrono un pallone… Del resto di palloni qui se ne vedono davvero pochi, almeno a giudicare dai primi due episodi che abbiamo visto in anteprima.

I protagonisti de iI Grande gioco sono infatti soprattutto quelli che il calcio lo manovrano con compravendite, ingaggi e, a volte, con azioni e soluzioni non proprio legali. Un po’ tipo Diavoli, la serie sul lato oscuro della finanza, Il Grande Gioco ci racconta il calcio mercato dall’altra parte, dove anche i legami familiari e di sangue perdono valore a fronte dell’affare dell’anno.

Protagonista Francesco Montanari nel ruolo di Corso Manni, ex star nel mondo dei procuratori calcistici, caduto in disgrazia per un presunto legame con il mondo delle scommesse clandestine, e a spingerlo è stato qualcuno a lui molto vicino. Al suo fianco Elena Radonicich nei panni di Elena, sua ex moglie e procuratrice anche lei, ma soprattutto figlia di Dino De Gregorio, interpretato da Giancarlo Giannini, fondatore e CEO dell’agenzia di calciatori più potente in Italia contro cui Corso medita vendetta.

Nel cast internazionale troviamo anche Lorenzo Cervasio nei panni di Federico De Gregorio, fratello minore di Elena; Jesús Mosquera Bernal in quelli del campione Carlos Quintana; Lorenzo Aloi che è Marco Assari, giovane e talentuosissimo procuratore; Giovanni Crozza Signoris, doppio figlio d’arte, che interpreta la giovane promessa del calcio Antonio Lagioia e gioca davvero a pallone, peraltro benissimo, nella serie; Vladimir Aleksić che invece dà vita a Sasha Kirillov, procuratore russo senza scrupoli; Michele Bevilacqua.

La serie Sky Studios e Èliseo Entertainment prodotta da Luca Barbareschi, nata da un’idea di Alessandro Roja con la collaborazione di Riccardo Grandi, è composta di 8 episodi scritti da Tommaso Capolicchio, Giacomo Durzi, Filippo Kalomenidis, Marcello Olivieri e Andrea Cotti, ed è diretta da Fabio Resinaro e Nico Marzano. Il nostro videoincontro con registi e cast: