GionnyScandal e la svolta pop punk con ‘Anti’: videoincontro

Si intitola Anti (Virgin Records/Universal Music Italy) il nuovo album d’inediti di GionnyScandal, idolo di moltissimi giovani amanti del rap italiano, che segna la svolta verso il pop punk, come racconta lui stesso nel nostro videoincontro, ma senza puntare ai numeri o alle classifiche, fuori venerdì 7 maggio in versione cd standard, cd autografata e specialissima deluxe edition con felpa e plettro. Dopo i singoli Salvami e Coca & Whisky, con Anti l’artista lanciare un messaggio di libertà in ogni sua forma, sdoganando tanti tabù, dalla libertà di essere come si vuole a quella di amare chiunque si voglia amare, per essere sempre veri. Ecco perchè la copertina lo ritrae nudo, solo con la sua chitarra.

“Anti è un disco pop punk, genere con il quale mi sono formato sin da ragazzo e che non ho mai smesso di seguire – racconta GionnyScandal –  Anti diviene pertanto uno slogan, un messaggio forte e chiaro di libertà in ogni sua forma e genere. Un disco per tutti quelli che sono diversi e che sono fieri di esserlo, per tutti quelli che sono stati messi da parte, per tutti i ribelli che sono contro il sistema. Con questo nuovo lavoro desidero farmi portavoce di moltissime categorie sociali spesso considerate deboli o emarginate solo perché controcorrente o ritenute diverse. In questo disco sono finalmente io, ho raggiunto una nuova maturità e consapevolezza del mio essere artista, sono libero da ansie, paranoie e inutili paure. Ora finalmente quando sono in studio sono felice della musica che sto facendo, non che prima non lo fossi, ma la mia vera identità musicale è sempre stata questa. Mi mancava suonare la chitarra distorta, mi mancava scrivere senza filtri, GionnyScandal, quello autentico, è questo”.

Quattordici le tracce di Anti tra cui queello che sancisce una importante collaborazione internazionale, quella con Pierre Bouvier, il cantante dei Simple Plan, una delle band pop punk più famose e importanti del mondo, con cui GionnyScanda duetta Nicotina realizzando uno dei più grandi sogni della sua vita. E un altro sogno da realizzare lo attende nel 2022 quando tornerà live su un palco con due appuntamenti già fissati: il 10 febbraio all’Alcatraz di Milano e l’11 febbraio all’Hiroshima Mon Amour di Torino. Il nostro videoincontro con GionnyScandal: