Gianni Morandi torna alla fiction ne L’isola di Pietro: “sono più credibile”

Gianni Morandi torna alla fiction a 19 anni da La forza dell’amore del 1998 e lo fa con L’isola di Pietro, al via stasera, domenica 24 settembre, in prima serata su Canale 5, e nel ruolo di protagonista assoluto. “I primi giorni ero un po’ preoccupato – rivela Gianni Morandiperché era un bel po’ di tempo che non recitavo, però credo di aver fatto bene e mi piacerebbe rifarlo. E poi questo era il momento giusto per riprovarci, ho la faccia più vissuta e certo sono più credibile di vent’anni fa. Inoltre il mio sogno da bambino era di fare il medico…” In sei puntate L’isola di Pietro, una coproduzione RTI-Lux Vide, racconta infatti di un pediatra molto affidabile e paterno verso i suoi piccoli pazienti e punto di riferimento di tutta la comunità dell’isola di Carloforte, in Sardegna, dove vive e che, rimasto vedovo, passa le sue giornate tra l’ospedale e la spiaggia dove corre con il suo cane Mirto. Un incidente, ovvero il suo ferimento in un’esplosione alla vecchia tonnara dove è in corso una festa di liceali, gli farà rivedere la figlia Elena (Chiara Baschetti), andata via dall’isola quindici anni prima per trasferirsi a Milano dove fa il vicecommissario di polizia e che sta per trasferirsi a Londra con il compagno Giovanni (Cesare Bocci), noto criminologo forense. Elena infatti accorrerà a Carloforte chiamata dalla preside del liceo (Cecilia Dazzi che ci aveva parlato del suo ruolo e di Gianni Morandi in questa nostra videointervista in occasione de La porta rossa). Nel cast anche Cosima Coppola, Ninni Bruschetta e Federico Russo, mentre la regia è di Umberto Carteni (Diverso da chi?). PS: In occasione della presentazione de L’isola di Pietro Gianni Morandi non ha escluso di fare un salto a Sanremo se il direttore artistico e conduttore, Claudio Baglioni, che ha definito “la scelta giusta della Rai” e con cui ha condiviso la grande avventura di Capitani coraggiosi, dovesse invitarlo.