Gianni Morandi presenta L’Allegria con Jovanotti al telefono (Video)

Non sta fermo un momento, cammina su e giù con il microfono in mano raccontando quanto gli è accaduto di bello e di brutto. Prima uscita pubblica di Gianni Morandi dopo l’incidente che l’11 marzo scorso gli provocato ustioni su tutto il corpo. E questo è il brutto. Ma nel verde del Parco Lambro di Milano in realtà è venuto a presentare il bello che è L’allegria, la nuova canzone che Jovanotti ha scritto per lui e ha anche prodotto assieme a Rick Rubin, uscita dieci giorni fa. Un pezzo molto energico con tante parole, dice Morandi, allegro ovviamente, fatto apposta per mettere di buon umore dopo il tanto penare degli ultimi tempi. Ed è anche un inno alla ripartenza, al sorriso, all’estate entrata ufficialmente proprio oggi, a ritmo di rock’n roll e di twist. Una gestazione veloce quella de L’allegria, pensata e decisa il 7 giugno, registrata due giorni dopo tra lo studio ShangriLa di Rubin in California, il Karakorum studio di Cortona e il Pinaxa studio di Milano per Sony Columbia, e fuori venerdì 11 giugno su tutte le piattaforme e in radio. E subito scelta da Sky per accompagnare le partite di calcio della nostra nazionale.

Da tempo chiedevo un pezzo a Lorenzo – ha raccontato Gianni Morandisono un suo grande fan e mi sarebbe piaciuta una canzone fresca, vitale, un po’ come Ragazzo Fortunato o Penso positivo. Lorenzo è un artista unico, innovativo, sempre avanti. Quando ho avuto l’incidente in giardino con il fuoco, bruciando le sterpaglie, ci siamo sentiti dall’ospedale ed è sempre stato molto affettuoso con me. Poi nei giorni della ripresa mi ha detto “Gianni ho avuto un’idea, non mi sono dimenticato” e mi ha mandato L’allegria che mi ha conquistato subito perché è travolgente e completamente diversa da tutto quello ho fatto. Un bellissimo regalo che a tutti e due è sembrato perfetto proprio per questo momento!”.

Ho sempre pensato a Gianni come a una specie di ‘garante’ artistico del carattere migliore degli Italiani, quello positivo, indomito, capace di reinventarsi, talentuoso, romantico, poetico e lavoratore – ha commentato Jovanotti che poi ha sorpreso tutti chiamandolo al telefono proprio durante la conferenza stampaQuando ci siamo parlati dopo l’incidente ho iniziato a pensare a una canzone e riascoltando il demo de L’allegria mi è sembrata giusta perché parlava di lui, ma aveva dentro qualcosa su quello che lui incarna nel suo essere Gianni Morandi. Era il momento perfetto per farla uscire! – ha dichiarato Lorenzo – Ho pensato che cantata da Morandi, che non è prestato al rock and roll ma lo è veramente e da sempre, avrebbe preso ancora più forza che se gli avessi proposto un duetto! Morandi è Morandi, lui è più di un duetto, lui contiene nella sua voce milioni di Italiani e italiane. Uscire oggi, con questo strano sentimento che accompagna le nostre vite, con questa bella allegria che accompagna queste nostre prime uscite e con una innegabile necessaria speranza nel fatto che il peggio sia passato“. Ed ecco un estratto della conferenza stampa di oggi di Gianni Morandi con tanto di telefonata di Jovanotti: