Fragile Vol. 2 è il nuovo EP di Maestro Pellegrini

Credo che cantare debba essere una necessità e per me lo è diventata dopo un periodo particolare della mia vita in cui la musica non bastava più”. Così Maestro Pellegrini, nome d’arte di Francesco Pellegrini dei Zen Circus, sul suo nuovo EP intitolato Fragile Vol.2 (Blackcandy Produzioni) disponibile su tutte le piattaforme di streaming e incluso in un progetto discografico full lenght dal titolo Fragile di prossima uscita. Un lavoro intimo e autobiografico in cui l’artista esplora e mostra una dimensione personale, come essere umano e musicista: “L’idea alla base di questo disco è quella di mettermi a nudo raccontando la mia vita attraverso i testi delle canzoni – racconta Maestro Pellegriniin questo volume 2 ho scelto di non inserire ospiti proprio per mettere a fuoco in maniera migliore la mia identità e la mia cifra stilistica”. Questa la tracklist di Fragile Vol. 2 : A volte ti capisco, Inattaccabile, Ci dovranno legare, Smettere. Maestro Pellegrini, polistrumentista, inizia la sua carriera con i pisani Criminal Jokers, insieme a Francesco Motta. Ha suonato con Nada come chitarrista, fagottista, voce e cori, e ha registrato e accompagnato dal vivo Andrea Appino (Zen Circus) per il suo secondo disco Grande Raccordo Animale. Ha inoltre inciso e collaborato con diversi altri artisti quali Enrico Gabrielli, Dardust, Bobo Rondelli, Motta, Il Pan del Diavolo. Attualmente suona in pianta stabile con gli Zen Circus con i quali, dal 2016, ha partecipato a due edizioni del Primo Maggio Roma e alla penultima edizione del Festival di Sanremo nella categoria Big. Comincia a lavorare al suo primo disco solista nella Primavera del 2018 in un momento importante di crescita personale.