Fiorello a Sanremo 2018: magari canto e vi leggo l’sms di Baglioni, video

Altro che scaldapubblico. Fiorello arriva a Sanremo 2018 e irrompe in sala stampa, senza preavviso. Il suo è stato un vero e proprio mini show che non potevano farvi perdere e che quindi vi offriamo in parte, anche noi improvvisando, a fine articolo. Show cominciato con la lettura sul suo cellulare dei mittenti dei suoi messaggini, e cioè Baglioni, Baglioni, Baglioni… e poi Conti, Conti, Conti… e poi quello vocale di Laura Pausini che no, stasera non ce la fa a salire sul palco dell’Ariston, ha vinto la laringite, e “che sfiga” dice lei con voce roca, però se tutto andrà bene sarà superospite della serata finale di sabato. E Fiorello? “Magari stasera canterò io – dice ironico – qui è vietato non intonare una canzone, e poi anche perché alla canzoni è stato dato poco spazio…” E poi annuncia che anche sul palco leggerà un altro messaggino, quello di Claudio Baglioni che lo invitava a Sanremo 2018… Canteranno invece senza alcun dubbio i 20 Big esattamente in quest’ordine d’uscita: Annalisa, Ron, The Kolors, Max Gazzè, Vanoni-Bungaro-Pacifico.. Meta-Moro, Biondi, Facchinetti-Fogli, Lo Stato Sociale, Noemi, Decibel, Elio e le Storie Tese, Caccamo. Red Canzian, Luca Barbarossa, Diodato-Roy Paci, Nina Zilla, Re4nzo Rubino, Avitabile-Servillo, Le Vibrazioni. Ecco Fiorello poche ore fa in sala stampa a Sanremo: