Festival di Raccolta per le Arti, il progetto artistico di Jimmy Brixton

Creare un fondo per finanziare progetti d’arte: questo l’obiettivo del Festival di Raccolta per le Arti, il programma culturale ideato da Jimmy Brixton, nome d’arte di Marco Mestichella,  che punta a raccogliere 150mila sterline per la realizzazione di vari progetti artistici fra i quali:

StazionArti, nuova missione intrapresa dagli Artisti Della Piana Del Cavaliere per riqualificare la stazione ferroviaria di Arsoli (Roma); una linea di abbigliamento ispirata all’Art Déco di Tamara De Lempicka, realizzata dalla pittrice marchigiana Perla Mignanelli, protagonista, insieme agli artisti della Piana del Cavaliere, pure del progetto artistico Intonaci 2021, anche quest’ultimo supportato dal Festival; il percorso artistico di Marion Krim, regista emergente francese. Ma non solo Arte. La campagna finanzierà anche tre importanti associazioni di beneficenza londinesi: quella dell’Ospedale per bambini Great Ormond Street; Positive East che si occupa di sostegno per individui HIV+; e l’organizzazione no-profit Action 4 London che offre sostegno a persone in difficoltà.

Fino al 26 agosto visitando il sito https://www.indiegogo.com/projects/the-crowdfunding-festival-of-arts#/   sarà possibile aderire alla campagna di crowdfunding per finanziare progetti artistici e umanitari di grande valore attraverso donazioni, ma anche acquistando prodotti o diventando sponsor ufficiali. Il Festival di Raccolta per le Arti sarà ricco di imperdibili eventi artistici culturali e non, fra cui il tanto atteso programma radiofonico condotto da Jimmy Brixton e Frida Bollani Magoni, pianista e musicista jazz.