Doc Nelle tue mani 2: videointerviste a Luca Argentero, Matilde Gioli, Pierpaolo Spollon, Gianmarco Saurino, Alberto Malanchino

È la serie più attesa, lo è stata nel 2020 e lo è quest’anno. Doc Nelle tue mani 2 non è soltanto il primo medical drama italiano che sfoggia un cast di personaggi già nel cuore di chi ama la serialità italiana, e non solo. Doc Nelle tue mani è la serie che, sorpresa dall’arrivo della pandemia e costretta ad interrompere il set  e a dividere a metà la messa in onda della prima stagione, ci ha portati tutti per mano in un mondo in cui la maggior parte di noi ha riposto la sua fiducia e le sue speranze per un periodo troppo lungo e triste per l’umanità intera. Assieme ai volti familiari, rassicuranti e amati di Luca Argentero, Matilde Gioli, Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon, Alberto Malanchino, Silvia Mazzieri, Simona Tabasco, Beatrice Grannò, Sara Lazzaro, Giovanni Scifoni e di molti altri, noi tutti costretti in casa con la mente altrove, tra paure, tristezze, lutti, e, ancora oggi, con una vita diversa che quella di prima ce la siamo quasi dimenticata, abbiamo attraversato e continuiamo a farlo, questa epoca buia non troppo in solitudine e con un po’ più di leggerezza. Doc Nelle tue mani resterà per sempre legata alla pandemia, ma in senso buono, e se nella prima stagione ne è stata succube, nella seconda non poteva non affrontarla, ma da vincente, e quindi raccontarla passando velocemente oltre, dove certo non è tutto rose e fiori e il mondo dei sentimenti non si districa da problemi ed errori, ma il virus non c’è più, è stato sconfitto. E se a farlo sono riusciti i medici di Doc, ce la faranno anche i nostri ai quali Doc Nelle tue mani è stata subito dedicata. Del resto “se c’è un messaggio in questa serie, è che non bisogna comunque avere paura” ci dice nella nostra videointervista Luca Argentero che con il dottor Andrea Fanti corona di certo una carriera già brillante, destinata a durare ancora molto a lungo.

Andrea Fanti, passato dunque da professore antipatico e distaccato al nuovo medico amabile ed empatico che non possiamo non amare, comprende ora che il suo ruolo è ancora quello di primario del reparto di Medicina Interna del Policlinico Ambrosiano di Milano e ce la mette tutta per riprenderselo, uscendo dalla propria comfort zone, un po’ per suo volere, un po’ costretto perché, appunto, arriva il Covid. E così come sono cambiate le nostre vite qui, nel reale, l’impatto della pandemia è violento anche su quelle dei nostri eroi in camice. Giulia, interpretata da Matilde Gioli, sembra voler dare finalmente una svolta alla sua vita e lasciarsi andare, ma purtroppo viene bloccata. Tra casi di corsia e lotta e vittoria sul virus, Doc Nelle tue mani 2 non è da meno rispetto alla prima stagione e racconta di passioni, dubbi di cuore, ripensamenti, errori e conferme: l’amore ritrovato di Andrea per Agnese (Sara Lazzaro), quello a un passo dal coronamento di Lorenzo (Gianmarco Saurino) per Giulia, la storia tra Gabriel (Alberto Malanchino) ed Elisa (Simona Tabasco), il nuovo Riccardo (Pierpaolo Spollon) ancora re delle gaffe ma conteso dalle ragazze più belle del reparto. E anche la caposala Teresa (Elisa Di Eusanio) n questa seconda stagione di Doc avrà la sua storia…

E poi ci sono le new entry come la virologa (Alice Arcuri), la psicologa (Giusy Buscemi), il nuovo medico (Marco Rossetti), il nuovo chirurgo (Gaetano Bruno), l’avvocato (Massimo Rigo), il giovane misterioso (Lorenzo Frediani). Cambio anche alla regia dove Jan Maria Michelini lascia il posto a Beniamino Catena e Giacomo Martelli.

L’appuntamento con le nuove otto serate di Doc Nelle tue mani 2 è per giovedì 13 gennaio su Rai 1. Ecco come ne abbiamo parlato con il cast vecchio e nuovo nel corso della conferenza stampa direttamente dagli studi della serie, e con le nostre videointerviste a Luca Argentero, Matilde Gioli, Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon, Alberto Malanchino: