Colomba Legend, il nuovo trash western di Vito Colomba

Tale padre, tale figlio. Anzi figli. E la storia si ripete, tra pistole e cappelloni. Perchè anche i western hanno un sequel, soprattutto se sono trash… Arriva in sala giovedì 5 dicembre con Ahora!Film Colomba Legend di Vito Colomba, sequel vent’anni dopo di Quattro Carogne a Malopasso, film del 1989 dello stesso regista siciliano salito alle cronache in quegli anni soprattutto per le sue partecipazioni al Maurizio Costanzo Show e a Mai Dire TV. Ecco dunque Bill Nelson Junior, che non si dà pace per la morte del genitore, ed ecco i quattro figli del bandito Parker che, secondo Bill, sono stati proprio loro ad ammazzarlo. Scritto dal produttore Maurizio Macelloni con la fotografia di Rosario Neri che affianca anche Colomba alla regia, Colomba Legend, ovvero Il ritorno di Vito Colomba a Quattro carogne a Malopasso, è stato girato tutto nel trapanese tra Custonaci, paese natale del regista, e San Vito Lo Capo, tra le cave e la Riserva Naturale Monte Cofano. Tornando alla storia, c’è da dire che i quattro figli di Parker, tre maschi e una ragazza, furono abbandonati appena nati, vent’anni prima, davanti ad un convento di frati. Saranno stati davvero loro a far fuori papà Nelson? Intanto a Custon City tre banditi mascherati seminano il terrore… Nel casto lostesso Vito Colomba, Maurizio Bologna, Francesco Russo, Roberta Tranchina e Gioacchino Poma.