Claudia Pandolfi tra Se son Rose di Pieraccioni e Baby, videointervista

Fabiola è una donna “risolta, allegra, che ha cresciuto assieme a lui una figlia bellissima…”  Claudia Pandolfi descrive così nella nostra videointervista il suo personaggio in Se son rose, il nuovo film di Leonardo Pieraccioni in sala da giovedì 29 novembre con Medusa. Fabiola è infatti l’ex moglie di Leonardo, interpretato dallo stesso Leonardo Pieraccioni, e madre della loro quindicenne Yolanda (qui la nostra videointervista a Mariasole Pollio che la interpreta), una donna simpatica ed emancipata che in qualche modo sostiene l’ex marito nel gioco innescato dalla figlia, quello di rimetterlo in contatto con le sue ex. E vista l’autobiograficità di Se son rose, in altre parole Claudia Pandolfi è Laura Torrisi, l’attrice che il regista e attore toscano aveva conosciuto girando Una moglie bellissima, e madre della loro Martina, che compare anche in un paio di camei. E se le chiedi cosa preferisce tra la televisione – che comunque le ha regalato la grande popolarità grazie al suo personaggio di Alice in Un medico in famiglia su Rai 1 e poi di Giulia Coirsi in Distretto di polizia su Canale 5 e che l’ha vista da poco, di nuovo in Rai, nella seconda stagione di È arrivata la felicità – e il cinema, che quest’anno l’ha vista ne La profezia dell’Armadillo di Emanuele Scaringi, ti risponde che “la destinazione d’uso dei miei lavori non è poi così importante quanto i contenuti, ovvero le battute che ho e i registi con cui lavoro, anche se da spettatrice il cinema mi rapisce…” Da giovedì 30 novembre intanto, proprio il giorno dopo l’uscita in sala di Se son rose, Claudia Pandolfi torna sul piccolo schermo ma in quel di Netflix con Baby, serie in 6 episodi diretti da Andrea De Sica e Anna Negri, ispirata ai fatti di cronaca del 2014 che hanno visto protagoniste un gruppo di liceali dedite alla prostituzione – e definite per la loro giovane età baby squillo – nel quartiere romano dei Parioli, in particolare due amiche del cuore di 14 e 15 anni qui interpretate da Federica Porcaroli e Alice Pagani. Il suo ruolo è quello di un’insegnante di ginnastica: “una donna – ci anticipa nerlla nostra videointervista – che la vita l’ha costretta a mettersi da parte rispetto alla sua grande passione e che quindi ha un nodo dentro che scioglierà in un modo poco convenzionale…” La nostra videointervista a Claudia Pandolfi: