CineFuturaFest, in concorso i corti degli studenti su arte, natura e diversità

Quanta creatività nei giovani di oggi? E quanta attenzione e consapevolezza nelle nuove generazioni riguardo alle tematiche più calde per il mondo di oggi e di domani? Un modo per scoprirlo è il CineFuturaFest che arriva a Roma,  all’Hotel The  Church, con il gran finale della sua prima edizione giovedì 7 e venerdì 8 novembre, condotto da Rossella Brescia e Beppe Convertini. Un vero e proprio concorso cinematografico tutto dedicato a cortometraggi scritti, girati e interpretati dagli studenti delle scuole superiori e delle Università e ispirati a tre temi: Arte e Storia, Ambiente e Natura, Diversità e Integrazione, con l’obiettivo, tra l’altro, di sensibilizzarli su questioni fondamentali anche per il loro stesso futuro. Prodotto da Accademia Artisti e da ANCEI, finanziato da MIUR e MIBAC, CineFuturaFest è artisticamente diretto da Steve della Casa, mentre la giuria, presieduta da Lino Banfi, è composta da Paola Tiziana Cruciani, Eleonora Giorgi, Cinzia Th Torrini, Nino Frassica, Neri Parenti, Andrea Roncato. Tra gli ospiti Christian De Sica, Milena  Vukotic, Stefania Sandrelli, Ricky Tognazzi e Simona Izzo, Remo Girone e Victoria Zinny, L’Orchestraccia e Michela Giraud. Il Festival prevede anche delle masterclass: Vittorio Sgarbi per Arte e Storia, Alessandro Cecchi Paone per Diversità e Integrazione e Valerio Rossi Albertini per Ambiente e Natura. Programma e dettagli sul sito della kermesse.

 

efficitur. Donec quis, eget ante. tristique adipiscing