Brigatabianca, fuori il nuovo album da solista di Samuel

Anticipato dai singoli Tra un Anno e Cocoricò, esce venerdì 22 gennaio il nuovo, secondo album da solista di Samuel intitolato Brigatabianca (Columbia) perchè “bianco è lo sfondo su cui scrivere” dice il frontmam dei Subsonica. 15 tracce nate da un sorta di isolamento durante il primo lockdown nel suo studio torinse Golfo Mistico, stesso nome del tour estivo che lo ha visto esibirsi anche in barca a vela. Il titolo dell’album invece si riferisce al fil rouge che lega i vari pezzi molto differenti tra loro, identificabile in quella una specie di truppa di collaboratori e amici che lo hanno raggiunto in seguito e che hanno lavorato con lui in allegria a questo nuovo progetto, inclusi Colapesce, Ensi, Fulminacci, Willie Peyote e Johnny Marsiglia, featuring in cinque canzoni, e tra i produttori Ale Bavo, Dade, MACE & Venerus, Machweo, Michele Canova, Federico Nardelli e Strage. E pure Roy Paci all’arrangiamento  e alla direzione dei fiati, alla tromba e al flicorno soprano. Ogni brano del disco è poi evocato con un diverso simbolo sulla giubba da ussaro contemporaneo indossata da Samuel.

Felicità l’ho scritto parecchio tempo fa a Roma, città che racconta tanto del nostro paese – spiega Samuel in conferenza stampa – racconta i miei inizi, del mio folle innamoramento per Fabrizio De Andrè e poi di Francesco De Gregori, Ivano Fossati e Paolo Conte, è il brano che maggiormente racconta la mia vena cantautoriale, realizzata con Fulminacci. Insieme a Io e te è nato prima della pandemia, in uno dei momenti più leggeri della mia vita: Io e te parla di quando ti esplode tutto intorno e non te ne rendi conto, Felicità di come cerchiamo sempre di vederne l’arrivo, mentre la cosa più felice in realtà è la sua ricerca. Anche Quella sera che racconta di una notte e di una decisione inaspettata, ha una radice molto cantautorale mentre Bum bum bum bum l’ho realizzato con Dade tempo fa e quando ci siamo ritrovati per il mio nuovo album, abbiamo voluto inserire anche Ensi, rapper che stimo molto“. Poi su Cocoricò, secondo singolo di  Brigatabianca, Samuel rivela: “è il brano nato per ultimo, nato da tanto materiale che avevo e dall’incontro con Federico Nardelli, produttore molto quotato, e con Colapesce, autore che ho sempre apprezzato; chiacchierando tra noi, è saltata fuori la serata al Velvet di Rimini con i Bluvertigo capitanati da Morgan, poi andiamo al Cocoricò e tornati in hotel e troviamo Morgan che saltava da un balcone all’altro…”  Un album più emotivo rispetto al precedente Il Codice Della Bellezza di quattro anni fa, che rispecchia la sua maturità e al tempo stesso musicalmente una sorta di ritorno alle origini.

Con il mio primo album da solista Il Codice Della Bellezza ho voluto staccare dal mio mondo sonoro, e la produzione mi ha aiutato a renderlo pop, come lo immaginavo – spiega Samuel mentre con Brigatabianca ho sentito la necessità di tornare all’elettronica, da sempre il mio alfabeto, alla musica tribale e all’hip hop, che ascoltavo già tantissimi anni fa. La musica è il mio cibo, e questi sono i generi dei quali mi sono sempre nutrito. Negli ultimi due anni ho fatto un percorso emotivamente accidentato, un periodo deflagrante che mi ha aiutato a capire cosa volevo davvero e cosa non volevo più dalla mia vita. E per questo album ho scelto canzoni che rappresentavano al meglio questa mia decisione alla base della mia vita futura“.

Non ci sarebbe stato male Samuel a Sanremo 2021, anche perchè “un Festival con una quota autoriale come questo ce ne sono stati pochi – dice – ma avevo già un’impegno con i fan dei Subsonica che sarebbe coinciso con Sanremo, il Microchip Temporale Tour, e non è stato rimandato…” Nel corso dell’incontro stampa, Samuel si è anche esibito live, ecco un estratto video dall’esibizione di Cocoricò e, a seguire, la tracklist di Brigatabianca:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco la tracklist di Brigatabianca:

  1. Gira La Testa
  2. Giochi Pericolosi Feat. Willie Peyote

III. Se Rimani Qui

  1. Tra Un Anno
  2. Cocoricò Feat. Colapesce
  3. Bum Bum Bum Bum Feat. Ensi

VII. Nemmeno La Luce

VIII. Io e Te

  1. Felicità Feat. Fulminacci
  2. Quella Sera
  3. Dimenticheremo Tutto

XII. Vorrei

XIII. Palermo Feat. Johnny Marsiglia

XIV. Veramente

  1. Chi Da Domani Ti Avrà