Boris 4: riecco René, Stanis, Corinna, Biascica e tutti gli altri. Videoincontro con il cast

A volte tornano. E per fortuna. Anche se ci hanno fatto attendere più di un decennio. Certo, sono cambiati, forse un po’ invecchiati e, magari, si arrabattano per stare al passo con i tempi, quando le serie si fanno non più tanto per la buonista e smielata TV generalista che perde colpi su colpi, ma per le piattaforme, anche se qualcuno non sa ancora neanche che cos’è una piattaforma, e poi ci sono i social… Ma sono così irresistibili, ironici, stralunati, comici che davvero non vedevamo l’ora che tornassero. Ecco dunque Boris 4, su Disney+ mercoledì 26 ottobre con tutti gli 8 episodi, quarta stagione della serie che guarda dietro la TV e dentro di noi, sempre con irriverenza, sarcasmo e un pizzico di cinismo che non guasta.

Scritta anche questa da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, orfani dell’indimenticato e indimenticabile Mattia Torre, Boris 4 riporta sul set il regista René Ferretti, intepretato da Francesco Pannofino, e tutto il suo seguito. Manca e ci mancherà la Itala di Roberta Fiorentini, anche lei volata via a pochi mesi da uno dei suoi autori, ma tutti gli altri ci sono, da Pietro Sermonti che è Stanis, a Paolo Calabresi che è Biascica, da Carolina Crescentini che è Corinna a Caterina Guzzanti che è l’assitente Arianna. E ci sono anche gli sceneggiatori, quelli delle serie nella serie come Occhi del cuore, e cioè Valerio Aprea, Massimo Di lorenzo e Andrea Sartoretti, e anche Ninni Bruschetta, Antonio Catania che è Lopez, Carlo De Ruggieri, Corrado Guzzanti, Alessandro Tiberi, Luca Amorosino. E non mancano le new entry come Edoardo Pesce, Alessio Praticò, Giulia Anchisi, Astrid Casali, Andrea Lintozzi, Raffaele Buranelli, Aurora Calabresi, Emma Lo Bianco, Cristina Pellegrino, Nina Torresi.

Basta però con Gli occhi del cuore, stavolta la serie da girare è niente meno che Vita di Gesù, da un’idea di Stanis e Corinna che si sono sposati e hanno fondato una loro casa di produzione. Ovviamente Stanis sarà il protagonista, già, Gesù, e poco importa che i 33 anni li abbia superati da un pezzo…. E sempre ovviamente Corinna sarà la star femminile, la Madonna, dunque. A produrla sarà sempre Lopez, in pensione dalla Rete, reinventatosi produttore con la sua QQQ, che sta per Qualità, Qualità, Qualità.

Ma, come dicevamo, i nostri sono un po’ scarsi in quanto ad aggiornamenti tecnologici, e quando si mette in mezzo l’algoritmo cui spetta l’ultima parola, si fa per dire, per approvare il nuovo progetto, non sarà facile… E poi c’è il politically correct…. Ne abbiamo parlato direttamente con il cast, nel corso della conferenza stampa odierna della Festa del Cinema di Roma che ha ospitato l’anteprima di Boris 4, ecco il nostro videoincontro con Francesco Pannofino (in collegamento video), Pietro Sermonti, Valerio Aprea, Ninni Bruschetta, Paolo Calabresi, Antonio Catania, Carolina Crescentini, Carlo De Ruggieri, Massimo Di Lorenzo, Caterina Guzzanti, Corrado Guzzanti, Andrea Sartoretti, Alessandro Tiberi, Luca Amorosino, Luca Vendruscolo, Giacomo Ciarrapico: