Bifest 2020: si apre con Semina il vento e La ragazza con la pistola (Video)

Con l’anteprima di Semina il vento di Danilo Caputo si apre sabato 22 agosto a Bari l’11esima edizione del Bifest Bari International Film Festival, ideato e diretto da Felice Laudadio e presieduto dalla regista Margarethe von Trotta, con presidente onorario Ettore Scola, che si svolgerà fino al 30 agosto tra il Teatro Piccinni, nelle due arene in Piazza Prefettura e nella Corte del Castello Svevo, in una sala del Multicinema Galleria e nel Teatro Margherita, con le dovute precauzioni anti Covid. Semina il vento, che arriva a Bari dopo la premiere internazionale alla Berlinale nella sezione Orizzonti e che approderà in sala il 3 settembre con I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, racconta la storia di Nica, giovane studentessa di agronomia che combatte on tenacia e passione la sua battaglia per liberare la sua terra dai parassiti naturali, quelli che uccidono gli ulivi secolari di suo padre nelle campagne di Taranto, e anche sociali.

7 le Anteprime internazionali, sezione del Bifest 2020 che che apre e chiude con un omaggio al cinema italiano girato in Puglia con i classici digitalizzati o restaurati, a cominciare nella serata di apertura con La ragazza con la pistola di Mario Monicelli – protagonista della rassegna  Festival Mario Monicelli – film del 1968 con Monica Vitti, Stanley Baker, Carlo Giuffrè, Corin Redgrave, Stefano Satta Flores, proiezione preceduta dai tributi a Ennio Morricone e ad Alberto Sordi. In una sezione dedicata, i film italiani premiati dalla giuria dei critici che fanno capo alla direzione artistica, da Hammamet a Pinocchio, da Figli a L’Immortale. Tanti gli incontri previsti e i premi gli ospiti, alcuni, per evidenti difficoltà legate all’emergenza Covid, in collegamento video.

Il profilo di Federico Fellini – che il Bifest 2020 omaggia con un tributo nel centanario della nascita – nel manifesto del Festival è stato disegnato da Ettore Scola e poi realizzato in platino da Monile/MarioMossa Gioielliere per il “Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence”, mentre la foto di Mario Monicelli è di Pino Settanni, per gentile concessione di Luce Cinecittà. Tributi anche ad Alberto Sordi, sempre nel centenario  della nascita, e al Maestro Ennio Morricone scomparso il 6 luglio scorso.

Programma e dettagli su https://www.bifest.it/ . Ecco invece qui una parte in video della conferenza stampa del BifEst 2020 in cui Felice Laudadio illustra il programma di Piazza Prefettura: