Bianca Fase 2: continua lo short thriller di Federico Zampaglione

Tutto ebbe inizio la notte del 18 aprile 2020, sembrava una notte come tante ma c’era nell’aria qualcosa di strano, qualcosa di profondamente inquietante… Inizia così il secondo episodio di Bianca, lo short thriller di Federico Zampaglione, musicista e regista romano, già autore della black comedy Nero bifamiliare e dei due horror Shadow e Tulpa – Perdizioni mortali, che sarà presentato in anteprima alle 22 di questa sera, giovedì 28 maggio, da regista e cast sulla pagina Facebook dei Tiromancino che firmano la colonna sonora. Realizzato con un iPad e con un cast composto da sua figlia Linda Zampaglione (Nove lune e mezza) e dalla sua compagna Giglia Marra (R.I.S. – Delitti imperfetti), con migliaia di condivisioni sui social, Bianca si è trasformato subito in un piccolo fenomeno mediatico durante la Fase 1 dell’emergenza dovuta al Covid-19. Ora la storia continua e svolgendosi nella Fase 2 dell’emergenza  consente alle due protagoniste di uscire di casa… Al cast si aggiungono anche Claudia Gerini, ex compagna del regista, e altri volti noti. “Dopo molto tempo che non la vedevo, mia figlia è venuta da me – racconta Federico Zampaglioneavevo paura che si annoiasse, così abbiamo inventato un gioco che si è rivelato più divertente del previsto, facendoci ritrovare per le mani questo corto. Stavolta, invece, ho pensato il tutto come fosse un mini-film, un concentrato di ansia e paura”.