Bergamo Film Meeting, vince Enklava di Radovanović

È il serbo tedesco Enklava/Enclave di Goran Radovanović il film vincitore della 34esima edizione del Bergamo Film Meeting conclusosi oggi, domenica 13 marzo, e che in 9 giorni ha proprosto ben 143 film tra lungo e cortometraggi e documentari in 9 giorni, 3 anteprime, altrettanti workshop e mostre, e ancora tavole rotonde, masterclass, fantamaratone, sonorizzazioni live, fumetti, incontri, eventi speciali e iniziative per le scuole e naturalmente ospiti illustri, e poi omaggi, retrospettive e restauri di grandi classici a contrastare l’offerta di novità per un confronto tra cinema del presente e del futuro. Al secondo posto tra i vincitorei del Bergamo Film Meeting Domácí péče/Home Care di Slávek Horák, al terzo 2 yötä aamuun/2 Nights Till Morning di Mikko Kuparinen. Per la sezione Visti da vicino il miglior documentario è Wir können nicht den hellen Himmel träumen/We Cannot Dream a Bright Blue Sky di Carmen Tartarotti.