Barbara De Rossi conduce Il terzo indizio

Ricordate le polemiche di fine agosto per la sostituzione di Barbara De Rossi con Asia Argento alla conduzione di Amore Criminale su Rai 3? Nulla è perduto. Barbara De Rossi, attrice e testimonial contro la violenza sulle donne, passa infatti a Rete 4 dove da novembre in prima serata sarà al timone de Il terzo indizio, il programma a cura di Siria Magri, già ideatrice e curatrice di Quarto Grado di cui Il terzo indizio può considerarsi uno spin off, andato in onda lo scorso maggio per 4 puntate condotto da Alessandra Viero, con ascolti, a dire il vero, non proprio esaltanti. A lei dunque il compito di rialzarli oltre che di introdurre e commentare docufiction su grandi casi di cronaca, spesso riguardanti crimini violenti sulle donne, le cui sentenze definitive hanno diviso l’opinione pubblica, basandosi quindi su processi già passati per i tre gradi di giudizio. Le similitudini con Amore Criminale non sono poche tanto che proprio Barbara De Rossi ne aveva parlato a suo tempo come di una copia. Ma tant’è.