Arriva Cristela: vuole fare l’avvocato, altro che vita da telenovela…

Ecco la prima sit comedy americana mai trasmessa in prima serata dalla ABC creata, interpretata e diretta da una latino americana, Cristela Alonzo, stand up comedian, attrice, sceneggiatore e produttore. Semi autobiografica, divertente e ironica, Cristela arriva in Italia su Fox Comedy sabato 5 settembre alle 22.45. Scritta a quattro mani con Kevin Hench, tra scontri culturali e generazionali racconta di una loquace, decisa e sarcastica ragazza americana di origini messicane che vive a Dallas e che al suo sesto anno all’Università di legge ottiene finalmente il suo primo importante stage in un prestigioso studio legale… non retribuito, ovvio, perché in fondo tutto il mondo, ahimè, è paese. Una ricerca di affermazione e successo però, la sua, molto più ambiziosa di quanto la sua tradizionale famiglia messicamericana possa approvare per una donna, per cui in casa  sono continui sberleffi e battibecchi.

In casa c’è pure la madre, sempre un po’ lamentosa a ricordare quanto i vecchi tempi fossero diversi dai nuovi, tipo: “le cheerleaders non c’erano ai miei tempi, noi avevamo giochi divertenti come prendere l’acqua dal pozzo e scavare il pozzo” dice digrignando i denti, e “stai sprecando gli anni migliori della tua vita – ammonisce la figlia ribelle con tono lamentoso – dovresti trovarti un marito carino come Felix”. Che, per la cronaca, è il marito di sua sorella che “se fossi mia moglie ti metterei del veleno del caffè” dice gentilmente a Cristela e “se fossi mio marito lo berrei d’un sorso” risponde lei.

Nonostante l’allegria e il suo temerario ottimismo però, le cose in realtà non le vanno poi così bene: il suo nuovo capo scherza con lei in modo un tantino razzista, deve vedersela con la figlia del medesimo che, raccomandata, ovvio, e incapace per stessa ammissione del paparino, la scambia subito per una donna delle pulizie e poi per una segretaria.

E poi la sorella vuole che si trovi un lavoro vero e se ne vada da casa… sua. Ma Cristela ce a farà perché a lei una vita da telenovela non basta…