Antonello Costa apre il Teatro Olimpico con Ridi con me, videointervista

Finita l’estate, i teatri rialzano il sipario. Il Teatro Olimpico di Roma lo fa indubbiamente ridendo: debutta infatti stasera, mercoledì 26 settembre, Antonello Costa con il nuovo spettacolo da lui scritto, e diretto alla regia da Maurizio Battista, intitolato Ridi con me, che resterà in scena fino a domenica 30 settembre, un varietà moderno durante il quale l’artista siciliano si rinnova nel linguaggio e nel ritmo senza però tradire la tradizione del grande avanspettacolo italiano. “Sono felice come la prima volta che ho fatto l’amore” ci rivela Antonello Costa nella nostra videointervista… Cantante, ballerino, attore comico e show man, Antonello Costa intratterrà il pubblico per due ore riportando in scena personaggi come Don Antonino lo zio siculo, Tony Fasano figlio degli anni Settanta, Rocco il lookmaker gay, Hamed e il suo kebar, il Kitmancula famosa danza russa e il salsero che canta magari salsa, affiancato dal corpo di ballo e intervallato dai numeri musicali come Chaplin – Jackson, Willkommen, Nicolino e il fungo cinese, l’omaggio alla città eterna TuttoRoma e il gran finale Ridi con me. Sul palco anche Annalisa Costa, Gianpiero Perone, Gianluca Giugliarelli, Gennaro Calabrese. La nostra videointervista ad Antonello Costa realizzata alla presentazione della nuova stagione del Teatro Olimpico: