Animali Fantastici I Segreti di Silente: recensione e videointerviste alla Premiere

La lotta tra il bene e il male, la magia, quella buona e quella oscura, il mondo dei maghi e quello dei babbani, gli umani senza poteri, mai così lontani eppure vicini… A quattro anni da I crimini di Grindelwald, torna al cinema, attesissimo, il mondo magico di J.K.Rowling nella terza avventura, cui ne seguiranno altre due, della saga spin-off/prequel di Harry Potter, quella de Gli animali Fantastici, meravigliose e affascinanti creature perennemente in pericolo come sempre è stata ed è la purezza. Animali fantastici I Segreti di Silente diretto da David Yates, da una sceneggiatura di J.K. Rowling e Steve Kloves, in sala da mercoledì 13 aprile, comincia proprio da loro, dalla magia nella magia, quella della nascita e della vita. Il film si apre infatti con una scena tenerissima e drammatica al tempo stesso che ci trasporta altrove, tra le pieghe della memoria di bambini, con un nome che ci ronza in testa: Bambi.

Tra scene imponenti, magnifici effetti speciali, la musica potente di James Newton Howard e una giusta dose di ironia, Animali Fantastici I Segreti di Silente non fa sconti al mondo reale riportandoci in una Berlino degli anni Trenta e riproponendo atteggiamenti e ideologie decisamente naziste, a cominciare dalla superiorità di una specie – o razza – sull’altra, sul concetto di dominio e in qualche modo di sterminio, concetti purtroppo tornati pesantemente alla ribalta e alla portata di tutti con la guerra in Ucraina; nonché metodi da politicanti scorretti e ministri corrotti. La lunghezza del film, poco meno di due ore e mezza, non particolarmente esagerata vista quella di altre opere nelle sale, è assolutamente assorbita dalla dinamica del racconto e dalla bellezza delle immagini.

Purtroppo il mago più cattivo del mondo, Gellert Grindelwald, per la prima volta interpretato da Mads Mikkelsen e non da Johnny Depp, pur scagionato da tutte le accuse, è più potente che mai e sempre più intenzionato a dominare il mondo magico e a sottomettere quello umano con i suoi abitanti considerati inferiori, per questo si fa eleggere a capo della Confederazione Internazionale dei Maghi, ovviamente con un trucco perverso quanto inquietante che sa di morte. A combatterlo è ancora Albus Silente, futuro preside di Hogwarts dove facciamo un salto, che torna con le sembianze di Jude Law, ma fermarlo è compito arduo anche per lui, non può farcela senza il magizoologo Newt Scamander, sempre interpretato dal premio Oscar Eddie Redmayne, con la sua valigia magica che apre varchi verso altri mondi che usa per proteggere i suoi animali fantastici.

Newt a sua volta chiamerà a raccolta una eterogenea quanto apparentemente sgangherata squadra di intrepidi personaggi magici e non: la sua assistente Bunty (Victoria Yeates) e suo fratello Theseus (Callum Taller), i maghi Yusuf Kama (William Nadylam), e Eulalie (Jessica Williams), detta Lally o anche la professoressa perché insegna incantesimi, e il babbano Jacob, cui dà vita un bravissimo Dan Fogler, che, molto più centrale rispetto ai due film precedenti, approfitta della situazione per ritrovare e salvare la sua amata Queenie (Alison Sudol) finita a lavorare per Gellert. Ma c’è anche qualcun altro da salvare ed è Credence (Ezra Miller), molto vicino a Silente. A dare manforte, i fedelissimi animali fantastici e non solo comeil piccolo Asticello, l’esilarante Snaso e il tenero Qilin, vera star di questo terzo capitolo della saga. Insomma, la magia della purezza contro i mali del mondo. Nel ricco cast di Animali Fantastici I Segreti di Silente anche Poppy Corby-Tuech, Fiona Glascott, Katherine Waterston, Maria Fernanda Cândido, Richard Coyle, Oliver Masucci, Valerie Pachner.

Cos’altro accade esattamente in questo film non ve lo sveliamo. Vi anticipiamo però che alcuni, non tutti, segreti di Silente, come da titolo, verranno rivelati e potrebbero sorprendervi, spero piacevolmente com’è stato per noi. Segreti sulla sua famiglia, ad esempio, e sul suo rapporto e sul suo patto di sangue con Gellert Grindelwald, portando finalmente anche nel mondo Potter tematiche sul libero orientamento sessuale. E se ci sono un paio di frasi/insegnamento da ricordare di questo film, segnatevi le seguenti: meglio fare la cosa giusta che la cosa semplice e non esiste un mostro che non si possa amare.

Ieri sera abbiamo partecipato alla premiere romana di Animali Fantastici I Segreti di Silente all’Auditorium della Conciliazione, ecco le nostre videointerviste realizzate agli ospiti sul red carpet Pierpaolo Pretelli, Andrea Delogu, Raimondo Todaro, Alvise Rigo, Elisabetta Pellini, Francesca Valtorta, Michelle Carpente, Maya Talem, Rosa Di Grazia, Margherita Tiesi, Rocco Fasano, La Snika:

 

 

 

 

 

Le foto alla Premiere sono di Angelo Costanzo