Andrea Delogu tra VerticalMovie e B come Sabato con Gabriele Corsi, videointerviste

Andrea Delogu dice che forse ha finito la gavetta. Da tempo, per noi, in realtà. Tanto da approdare al sabato pomeriggio di Rai 2. Dal 15 settembre lei e Gabriele Corsi condurranno infatti in diretta dagli studi Rai di Napoli a partire dalle 13.30 B come Sabato, un nuovo programma di calcio, anzi “sul lato buono del calcio” dicono entrambi, ma non solo, con il sostegno professionale di Marco Mazzocchi e la demenziale compagnia dei disturbatori Gigi e Ross. Tutto sarà trattato con leggerezza e ironia nel classico stile di Quelli che il calcio degli ultimi anni, con protagoniste non solo le partite del Campionato di serie B e l’anticipo di Serie A, ma anche le tante altre discipline sportive decisamente penalizzate dai media. Che poi alla fine è tutto un po’ una scusa (dicono) per girare l’Italia assieme agli inviati di B come Sabato alla ricerca di angoli della provincia meritevoli e sconosciuti ai più, e soprattutto per raccontare storie.

Abbiamo sposato questo programma con una passione che è rara – ci dice Andrea Delogu nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – ma soprattutto c’è anche il fatto di essere simili io e Gabriele: io sto passando quello che lui ha passato qualche anno fa, devo dimostrare di essere capace. Siamo una squadra straordinaria che spero duri per tutte le puntate perché io sono insopportabile alla lunga, potete chiedere a mio marito…” Che è Francesco Montanari ovviamente.

Andrea Delogu, che di calcio non è proprio un’esperta ma vanta comunque nel suo curriculum anche un Processo del lunedì, non lascerà però per questo Stracult che “è la mia famiglia e la famiglia non si lascia mai” ci dice, tanto meno la radio: intanto B come Sabato va pure in simulcast su Rai Radio 2, e poi anche se non sarà più con I sociopatici, sarà comunque in onda un paio d’ore assieme a Silvia Boschero “perché la radio è un po’ il mio piccolo cuore” aggiunge. Senza dimenticare che a dicembre la ritroveremo ancora su Rai 2 con Renzo Arbore e Nino Frassica.

Sul fronte live intanto, per non farsi mancare nulla, la sera di domenica 23 settembre condurrà sul palco di Piazza del Popolo a Roma la serata finale del VerticalMovie (di cui Radio 2 è partner), il primo Festival di video verticali ideato e artisticamente diretto da Salvatore Marino e organizzato da Maurizio Ninfa di Interproject: “è la prima volta che succede al mondo e ce l’abbiamo noi a Piazza del Popolo – dice soddisfatta – potrebbe essere un nuovo linguaggio, sposare i nuovi linguaggi all’inizio quando nascono e poi raccoglierne i fasti ti fa sentire ancora più capace di prevedere il futuro”. Per l’occasione ritroverà il suo compagno di Stracult Marco Giusti che è in giuria e pure il marito, Francesco Montanari.

Tratteremo il calcio dal lato umano e dall’essere splendidamente provinciali – aggiunge nella nostra videointervista Gabriele Corsi consacrato dalle ultime esperienze in Rai come Reazione a catena e particolarmente felice di andare in contemporanea anche su Radio 2 – la radio è un mondo a parte, ci danno per morti ogni anno ma guarda caso non solo non siamo morti, ma il modello televisivo che funziona di più è quello radiofonico, guarda Reazione a catena…” Ecco le nostre videointerviste ad Andrea Delogu e Gabriele Corsi: