Anche Cristina d’Avena con Animalisti Italiani: non abbandonate gli animali per il Coronavirus

Abbandonare gli animali, i propri animali, è già per sé gesto ignobile e condannabile. Abbandonarli perché si crede a tutto, e anche al fatto che possano contagiarci con il Coronavirus, è davvero da imbecilli. Eppure di imbecilli è pieno il mondo, così bisogna rivolgerci anche a loro. Scendono quindi in campo gli Animalisti Italiani con #iorestoacasaconloro una campagna social di sensibilizzazione cui hanno aderito tanti artisti, da Cristina D’Avena (il suo videoappello è a fine articolo), Tullio Solenghi, Massimo Wertmuller, Cristina Donadio, Donatella Rettore, Ivana Spagna, Francesca Alotta, Jalisse, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, la vegan chef Laura Fiandra. “Sin dal primo momento ci siamo attivati per fornire una corretta informazione sul problema soprattutto in relazione agli animali – spiega il presidente di Animalisti Italiani Walter Caporale oltre al vademecum e al contest che abbiamo organizzato, abbiamo deciso di attivare subito un help desk dedicato all’emergenza Coronavirus, un’unità d’emergenza per essere continuativamente presenti sul territorio e pronti ad aiutare, cercando di cooperare con le istituzioni e di rispondere alle differenti richieste d’aiuto”. E poi #noicisiamo:

L’Associazione garantisce un’assistenza continua, H24 – spiega infatti Emanuela Bignami, Responsabile Nazionale Randagismo e coordinatrice dell’unità d’emergenza – Se avete bisogno di aiuto o domande su come comportarvi con i vostri animali durante questa emergenza Coronavirus, contattateci al 351.8172883 o scrivete a emergenzacoronavirus@animalisti.it. Noi ci saremo sempre per i nostri amici senza voce cercando di tutelarli anche in questo momento. L’unico contagio che ci piace è quello della solidarietà”.

Animalisti Italiani ha anche lanciato un contest dal titolo Gli animali non trasmettono il Coronavirus, ma solo amore e ti saranno vicino in questo momento difficile: sono tutti invitati a inviare le foto dei propri amici a quattro zampe, con un messaggio ben visibile su un cartello e gli hashtag #iorestoacasaconloro e #animalistiitaliani via Whatsapp al numero 351.8172883, che è anche lo stesso da comporre per ogni domanda o richiesta di assistenza. Ed ecco il videoappello di Cristina D’Avena: