Alberto Sordi e i 100 anni, l’omaggio di Carlo Verdone, Christian De Sica, Edoardo Pesce, Massimo Ghini (video)

Buon Compleanno ad Alberto Sordi che oggi, 15 giugno 2020, avrebbe compiuto 100 anni. Tante le celebrazioni e gli omaggi in TV con rassegne e speciali in onda già da giorni, mentre Roma, la sua città, che lui stesso definiva “il salotto del mondo, la città che tutto il pianeta ci invidia”, gli ha reso omaggio proprio oggi con una cerimonia in Campidoglio promossa dalla sindaca Virginia Raggi  – che lo ha definito “un uomo legato alla nostra città da un rapporto indissolubile, simbolo di Roma e della romanità che con grande orgoglio oggi tutti i romani vogliono ricordare” – assieme alla Fondazione Museo Alberto Sordi e alla società C.O.R. che cura tutti gli eventi del Centenario della sua nascita. Non potevamo mancare gli amici e i colleghi più stretti, hanno quindi partecipato con i loro ricordi, personali e professionali, e i loro plausi Carlo Verdone, amico di Sordi con cui nel 1982 ha girato, da lui diretto, In viaggio con papà, Christian De Sica, amici di famiglia reciproci lui e Alberto Sordi, Edoardo Pesce che lo scorso febbraio lo ha interpretato nel film TV Permette? Alberto Sordi, e Massimo Ghini (a fine articolo il video dei loro interventi).

Tanti i film che l’hanno visto protagonista assieme alla sua città, da Un americano a Roma con l’indimenticabile monologo sul maccherone (“m’hai provocato e io te distruggo…”) a Il Conte Max, da Il Vigile a Il Marchese del Grillo, e ancora Il tassinaro, Nestore. L’ultima corsa, L’arte di arrangiarsi, Ladro lui, ladra lei e molti altri ancora, a dipingere quel variegato e meraviglioso e “straordinario” popolo di romani “concentrato di generosità, saggezza e pazienza. Traffico a parteamava scherzare Alberto Sordia Roma la gente sa ancora godersi la vita. Amo pazzamente questa nostra città e mi diverto a scoprila ogni giorno, anche nei miei film. Ho girato tutto il mondo. Ma non ho mai visto un posto più bello”. Nel corso della cerimonia, anche l’attesa notizia dell’apertura della mostra presso la villa romana di Alberto Sordi, rimandata a causa della pandemia di Coronavirus, fissata al 16 settembre prossimo, esposizione che resterà aperta fino al 31 gennaio 2021 a raccontare la vita e l’opera dell’attore negli stessi ambienti da lui vissuti e sconosciuti ai più. Ecco dunque gli interventi in Campidoglio per il 100 anni di Alberto Sordi di Carlo Verdone, Christian De sica, Edoardo Pesce e Massimo Ghini: