Addio a Pino Caruso, morto l’attore siciliano

Se n’è andato a 84 anni Pino Caruso, attore a tutto campo, comico e drammatico, di teatro – dove aveva debuttato con Il gioco delle parti di Luigi Pirandello nella sua Palermo – cinema e televisione. Trasferitosi a Roma poco più che trentenne, aveva conquistato la popolarità al Bagaglino, popolarità consolidata poi dal piccolo schermo in trasmissioni come Che domenica amici, e poi in Dove sta Zazà con Gabriella Ferri, fino a serie TV come Ultimo, Carabinieri e la recentissima Solo. Proprio in questi giorni avrebbe dovuto cominciare le riprese del film Il delitto Mattarella diretto da Aurelio Grimaldi. Nel corso della sua lunga carriera, si era cimentato anche nella prosa radiofonica e aveva avuto qualche esperienza di doppiaggio. Pino Caruso era anche uno scrittore: aveva pubblicato diversi romanzi e anche delle raccolte di aforismi. Tifosissimo del Palermo calcio e vegetariano convinto, è morto dopo una lunga malattia a Roma dove domani si svolgeranno i funerali.

ipsum felis Aliquam ut at risus ante. vel, dolor