Addio a Giancarlo Golzi, anima dei Matia Bazar

L’anima dei Matia Bazar è volata via. Giancarlo Golzi, batterista e fondatore del gruppo ligure con il quale era in tour per i 40 anni di carriera, nato a Sanremo 63 anni fa – quasi un destino segnato nella musica italiana il suo – se n’è andato ieri sera nella sua villa di Bordighera, il cuore fermato per sempre da un infarto. Era l’unico membro originario dei Matia Bazar che nel 1998 avevano perso il paroliere e bassista Aldo Stellita. Ed era stato proprio lui, allora, a dare nuova vita alla band con Piero Cassano, Fabio Perversi e la voce femminile di Silvia Mezzanotte al posto di quella di Antonella Ruggiero, formazione che si rivelò fortunata quasi quanto la prima.