A Very British Scandal: il divorzio dei Campbell raccontato in una serie

Margaret è un donna bella, intelligente, sicura di sé, emancipata, ama il sesso e sa farlo bene, lo dice apertamente alla sua amica un po’ gelosa dei suoi successi sentimentali e di letto. Ciò non vuol dire che non possa sbagliare proprio nel campo in cui appare più che esperta. Ma l’amore e il fascino maschile possono giocare brutti scherzi.

Siamo negli anni Sessanta. Margaret ha appena divorziato quando conosce in treno il duca di Argyll, Ian Campbell. Lui ci sa fare e lei cambia i suoi programmi di viaggio per seguirlo. Poco dopo sarà lanciandole un anello che lui le chiederà di sposarlo. Anche se in realtà lui è già sposato, ma non ci vorrà molto che sua moglie, cui ha appena regalato un visone (non con i suoi soldi) si arrenda e gli conceda il divorzio. Tra nobili scozzesi vigono però strane regole: nonostante sarà Margareth a rimettere in sesto l’enorme e antica tenuta della famiglia Campbell, dovrà farsi amica la sua ex rivale se non vorrà essere estromessa dalla casa in caso di morte del marito. Marito che non è mai lo stesso, un giorno gentile e innamorato, l’altro acido e cinico. E via via saranno sempre più numerosi gli indizi che porteranno a uno dei divorzi più famosi, rumorosi, tempestosi e scandalosi della storia del Reno Unito.

Tutto ciò lo racconta in tre episodi A Very British Scandal, la miniserie BBC in esclusiva su TimVision da giovedì 21 aprile, protagonisti Claire Foy (The Crown, The First  Man) nel ruolo di Margaret  e Paul Bettany (WandaVision, A Beautiful Mind) in quello di Ian. Il processo di separazione fu alquanto duro e si svolse tra pagine di giornali e tribunali. Tra accuse false, registrazioni e foto ricattatorie, il Duca fece di tutto per diffamare Margareth e ci riuscì, dato che la Duchessa, umiliata su più fronti, fu soprannominata Dirty Duchess, ma non si arrese  mai.

Scritta da Sara Phelps, prodotta da Blueprint Pictures per BBC One e BBC iPlayer e distribuita da Sony Pictures Television in accordo con gli Amazon Studios, A Very British Scandal è è l’ideale seguito antologico di A Very English Scandal (già disponibile su TimVision) diretta da Stephen Frears con Hugh Grant.