7 Donne e un Mistero: videointerviste al cast e agli ospiti della Premiere

C’è Susanna (Diana Del Bufalo) che arriva di mattina con un segreto ma poi si mette a fare la detective. Ad aspettarla ci sono sua madre Margherita (Margherita Buy), moglie insoddisfatta ma non lo dà a vedere; sua sorella Caterina (Benedetta Porcaroli), giovane come il suo modo di fare che si trasformerà presto in quello della piccola investigatrice; la zia Agostina (Sabrina Impacciatore) che non ha mai trovato un uomo nella vita, forse perché l’unico che avrebbe voluto era già di sua sorella, e non fa che svenire; e nonna Rachele (Ornella Vanoni), finta rimbambita, verace e divertente, ma bugiarda pure lei e tirchia, parecchio tirchia. E ci sono anche Maria (Luisa Ranieri), la bella cameriera che nasconde qualcosa pure lei; e dopo un po’ arriva  Veronica (Micaela Ramazzotti), una vera femme fatale, o forse più dark lady, con i modi snob e una bellezza che acceca. 7 Donne e un Mistero, che poi è quello della morte dell’uomo al quale tutte e sette, per un motivo o per un altro, girano intorno, legate a lui in modi differenti. 7 Donne e un Mistero è il titolo del nuovo film di Alessandro Genovesi che ha voluto divertirsi a portare al cinema 8 Femmes di Francois Ozon, a sua volta tratto dall’omonima opera teatrale di Robert Thomas, ma a suo modo e togliendone subito una, tanto per cominciare.

Sette pazze vere, ma coraggiose, come ha definito lui stesso le sue attrici, a quanto pare gli sono bastate e avanzate. Sette attrici, ognuna con la propria grande personalità e così diverse tra loro che è stato uno spasso ma anche un scommessa tenerle insieme per tutto il tempo. E lo è stato anche per noi vederle all’opera, anche se il merito di farci ridere per davvero va tutto a Ornella Vanoni, che il regista ha rivoluto con sé a sei anni da Ma che bella sorpresa, che ci chiediamo perché mai non abbia dedicato molto più del suo tempo a fare l’attrice . Comica, possibilmente. E senza trascurare la musica, si intende. Le scene più esilaranti la vedono sempre al centro a sparare parolacce, rivelare con falsa ingenuità crude verità, prendersi bottigliate sulla testa che neanche Stanlio e Ollio, o anche semplicemente metter su una smorfia o alzare gli occhi al cielo.

Peccato che a seguito dell’incidente in treno del 6 dicembre, la Vanoni non abbia potuto partecipare alla presentazione stampa del film, ma applaudiamo al motivo dell’infortunio: per accarezzare un dolce Golden Retriever, sono caduta… Tanto dolore, ma sono a casa ha infatti twittato poco dopo per rassicurare i suoi fan. Peccato che non ci fosse neppure Diana Del Bufalo, fortunatamente non per problemi di salute ma perchè impegnata sul set. Nessuna delle due era inoltre alla premiere serale del film, ma tra un red carpet e l’altro abbiamo videointervistato Margherita Buy e Micaela Ramazzotti, oltre ad alcuni ospiti, da Eleonora Abbagnato – direttrice del corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma che in questi giorni porta in scena Lo Schiaccianoci – a Elisa Isoardi, da Adriana Volpe a Rocco Fasano, come vedete nei video a fine articolo.

Tornando al film: siamo negli anni Trenta, è la vigilia di Natale, le donne sono tutte nella grande casa dove il signor Marcello è stato trovato accoltellato, nessun altro è entrato dal giorno prima, il cancello della tenuta è chiuso a catena, il telefono è stato staccato, la diffidenza serpeggia mentre tutte vantano alibi inesistenti e raccontano bugie sulla notte appena trascorsa. In piena atmosfera da Agatha Christie, anche la musica aiuta parecchio in questo, 7 Donne e un Mistero racconta di famiglie e segreti, quelli che alla fine le protagoniste stremate saranno costrette a rivelarsi l’un l’altra per arrivare alla verità. Un giallo da camera, secondo il regista, che forse poteva osare un po’ di più avendo a disposizione un bel capitale artistico, giusto per farci ridere un po’ di più, tra una fetta di panettone e un pezzo di torrone. 7 Donne e un Mistero arriva al cinema proprio il giorno di Natale. Ecco il nostro videoincontro con Margherita Buy, Benedetta Porcaroli, Sabrina Impacciatore, Micaela Ramazzotti, Luisa Ranieri e Alessandro Genovesi all’anteprima stampa del film, le videointerviste alla premiere a Margherita Buy e Micaela Ramazzotti e quelle agli ospiti della serata. oltre al video del photocall:

Le Foto sono di Angelo Costanzo