A vent’anni dal film Luchetti porta a teatro La scuola, con Silvio Orlando e Marina Massironi

In tournée La scuola di Daniele Luchetti con Silvio Orlando e Marina Massironi. Partito a gennaio da Novara, il 18 marzo lo spettacolo raggiunge il Teatro Diana di Napoli, città natale del protagonista. “Ho voluto riproporre lo spettacolo più importante della mia carriera. Fu un evento straordinario ed è interessante vedere cosa è successo alla scuola in questo lungo arco di tempo” sottolinea Orlando ricordando il suo debutto nel 1992 in Sottobanco, una piece sempre firmata da Luchetti, che divenne punto di riferimento in quel filone di ambientazione scolastica e che poi al cinema tre anni dopo, ovvero esattamente vent’anni fa, prese il titolo appunto de La scuola.

Il testo attinge dal lavoro dell’ex professore, ora scrittore e sceneggiatore Domenico Starnone ed è un ritratto della scuola italiana di quei tempi e poi purtroppo, pur trascorsi tanti anni, non certo migliorata. Scontri generazionali, speranze e problemi sociali si uniscono alle paure e agli amori in una classe di studenti che attendono il giudizio dei propri insegnanti. “Per interpretare il mio personaggio mi sono ispirata ai miei veri professori” rivela Marina Massironi, indimenticabile protagonista dei film e degli spettacoli teatrali di Aldo, Giovanni e Giacomo. “A noi interessa mostrare il comportamento degli insegnanti con i ragazzi” continua l’attrice lombarda, un concetto approfondito dallo stesso Silvio Orlando: “raccontiamo due modi diversi di insegnare: uno più democratico e vicino agli studenti e l’altro più reazionario per una scuola più elitaria. Speriamo di comunicare le nostre intenzioni con un sorriso e magari anche trasmettere qualche piccolo dubbio”.

Le date. La scuola sarà al Teatro Diana di Napoli dal 18 al 29 marzo. Il 31 marzo al Teatro Comunale di Pietrasanta, il primo aprile a Cortona, Teatro Signorelli. Appuntamento poi a San Giovanni Valdarno il 2 aprile al Teatro Bucci. Il 3 aprile Teatro del Popolo, Colle Val d’Elsa, dal 9 al 12 aprile al Delle Muse di Ancona, il 13 aprile a Guastalla, Teatro Comunale. Il 14 aprile al Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli, dal 15 al 19 aprile al Politeama il Rossetti di Trieste. A Cesena, Teatro Bonci, dal 21 al 24 aprile, al Carlo Gesualdo di Avellino il 25 e il 26 aprile. Vallo della Lucania, Teatro Provvidenza, il 28 aprile. Nola, Cine Teatro Umberto, il 29 aprile. Il 30 aprile al Garibaldi di Capua, il primo, il due e tre maggio al Teatro Comunale di Caserta.