Smetto quando voglio è pure un fumetto

Smetto quando voglio Masterclass diventa un fumetto. In attesa dell’uscita in sala del film diretto da Sydney Sibilia il 2 febbraio prossimo, da oggi lunedì 30 gennaio in edicola con il Corriere dello Sport arriva l’albo dedicato alla banda dei ricercatori universitari scritto da Roberto Recchioni (Dylan Dog) e disegnato da Giacomo Bevilacqua (A Panda piace). 40 pagine in formato 17 per 21 centimetri con tanto di 4 esclusive cover variant da collezione firmate da Bevilacqua e Recchioni con Riccardo Torti e Zero Calcare. Nel fumetto di Smetto quando voglio Masterclass non si racconta il film, anche se c’è una sorta di riassunto informativo, ma si tratta di un’avventura inedita, insomma uno spin off su carta dell’esilarante e stupefacente commedia cinematografica… Alla presentazione del film abbiamo chiesto agli attori cosa ne pensassero di diventare protagonisti di un fumetto e mentre Stefano Fresi ci ha risposto “una figata pazzesca!” a Giampaolo Morelli, una delle new entry nella saga, non è andato proprio giù di essere stato disegnato biondo, come potete vedere nella nostra videosintesi della conferenza stampa di Smetto quando voglio Masterclass