Sanremo 2017, la quarta serata

È Lele con Ora mai il vincitore di Sanremo 2017 per le Nuove Proposte che dedica subito la vittoria alla sua famiglia e ai suoi insegnanti e ringrazia Carlo Conti per lo spazio dato ai giovani. Secondo Maldestro, terzo Francesco Guasti, quarto Leonardo Lamacchia. A Maldestro il Premio della Critica Mia Martini per le Nuove Proposte. A Tommaso Pini il premio della Sala Stampa Lucio Dalla Radio Tv e Web. Dei Big escono invece Giusy Ferreri con Fa talmente male, Ron con L’ottava meraviglia, Al Bano con Nè di rose nè di spine, Gigi D’Alessio con La prima stella.

La serata aperta dai suggestivi acrobati Kitonb, poi tra un Big e l’altro Carlo e Maria che mettono i dentini, Crozza sui tre anni di Renzi, il nonno eroe che ha salvato il nipote dall’orrore di Nizza, la sirena Marica Pellegrinelli alias signora Ramazzotti che poi annuncia i vincitori giovani, Virginia Raffale che fa Sandra Milo, Antonella Clerici a presentare Standing Ovation e c’è pure il commissario Montalbano. Poi l’omaggio a Moroder, presidente della giuria di qualità, Robin Schulz, Rocco Tanica e tutti a nanna che domani c’è la finale.