Purché finisca bene, videointervista a Chiara Francini e Giuseppe Zeno

Alzi la mano chi non ha mai detto una piccola bugia o custodito un grande segreto e viceversa. Del resto la sincerità, soprattutto in amore, pare che non sempre premi… Piccoli segreti, grandi bugie è il titolo della prima delle tre nuove commedie fatte apposta per la televisione tutte rigorosamente a lieto fine e per questo unite nel ciclo intitolato Purché finisca bene che, visto il successo della prima edizione, torna su Rai1 alle 21.10 di stasera, giovedì 15 dicembre, con tre storie leggere e brillanti con al centro coppie più o meno affini, create da Rai Fiction e Pepito Produzioni con il preciso obiettivo di divertire e rilassare un po’ il pubblico delle feste di fine anno. Se il 22 dicembre vedremo Mia moglie, mia figlia, due bebè con Neri Marcorè e Serena Autieri, e il 29 dicembre sarà la volta di Il mio vicino del piano di sopra con Sergio Rubini e Barbora Bobulova, ad aprire le danze è appunto Piccoli segreti, grandi bugie con Chiara Francini e Giuseppe Zeno diretti da Fabrizio Costa. Lei è Isa, una giornalista torinese che scrive come capo redattrice per un portale di viaggi, lui è Luca, il titolare di un albergo molto raffinato in un piccolo paese dell’Abruzzo. Il caso vuole che i due si incontrino e si piacciano parecchio, lui particolarmente attratto dalla vivacità di Isa, tanto da imbastire una storia, complice uno scambio di valigie. Senza sapere che di lì a poco lei avrebbe stroncato l’attività di lui con una recensione a dir poco pesante sul suo hotel, peraltro senza mai averlo visto e rubando l’articolo allo stagista (Luca Terracciano), ma senza sapere che si tratta proprio del suo… come andrà a finire? Bene, ovviamente, ma ci siamo fatti raccontare qualcosa di più dai due protagonisti di Piccoli segreti, grandi bugie. Ecco dunque la nostra videointervista a Chiara Francini e Giuseppe Zeno: