Poveri ma ricchi, il più saggio è il bambino. Videointerviste al cast

poveri ma ricchipoveri ma ricchiEccoli allora questi Poveri ma ricchi, questa strana, sgangherata e un po’ buzzurra famiglia Tucci che vince 100 milioni alla lotteria e si fa il Natale più lussuoso e pacchiano della storia nella suite di un hotel a cinque stelle che “manco la sufficienza” dice Loredana, e nella quale si fanno pure montare una cucina con tanto di friggitrice per i supplì, un rito per loro che li mangiano tutti a attorno al tavolo inneggiando “uno per Tucci e Tucci per uno…” che fanno quasi tenerezza. Eccoli i Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi, in sala da oggi, giovedì 15 dicembre, a raccontare, dopo i forever young, i poveri arricchiti che, dopo un primo timore, pensano ancora che se hai i soldi li devi spendere e spandere e ci mettono un po’ a capire che non è così e soprattutto che “i ricchi non friggono”, e questo è forse il colpo più duro per Danilo (Christian De Sica, qui la nostra videointervista a Christian De Sica), Loredana (Lucia Ocone), suo fratello Marcello (Enrico Brignano), nonna Nicoletta (Anna Mazzamauro) innamorata delle serie TV con Gabriel Garko e di Gabriel Garko, e la figlia Tamara (Federica Lucaferri) che per lei è tutto un hashtag. Meno male che c’è il piccolo Kevi (Giulio
poveri ma ricchiBartolomei
), scritto e detto senza la n finale “per risparmià” dice Danilo, ma in realtà perché non aveva idea di come si scrivesse, che chissà come è l’unico che parla in perfetto italiano, usando parole agli altri sconosciute, colto, prudente e saggio, e ci penserà lui a non far cadere tutti nel baratro. Con l’aiuto di Gustavo (Ubaldo Pantani), maggiordomo-consigliere che si affeziona così tanto… e poi c’è Valentina (Lodovica Comello) che i ricchi non le piacciono ma Marcello sì… e non si contano i camei, da Al Bano a Gabriel Garko, da Giobbe Covatta a Gian Marco Tognazzi, da Bebo Storti a Camila Raznovich. Ecco allora la nostra videointervista a Ubaldo Pantani (che vediamo pure ogni domenica a Quelli che il calcio) con incursione di Fausto Brizzi, e quella al regista, al piccolo Giulio Bartolomei, Enrico Brignano, Lucia Ocone e Lodovica Comello, che sarà pure in gara a Sanremo tra i Big (qui la nostra videointervista a margine a Lodovica Comello):