Pasquale Di Nuzzo: debutto al cinema in Tini la nuova vita di Violetta. La nostra videointervista

Violetta colpisce ancora. Si intitola Tini la nuova vita di Violetta il primo film che vede protagonista Martina Stoessel (qui la nostra videointervista) nei panni di Violetta che però cresce, ritrova le sue origini e diventa per sempre e per tutti Tini, in sala dal 12 maggio diretto da Juan Pablo Buscarini. Nel corso della storia, come vi abbiamo già raccontatoi, entrando in crisi per una, peraltro inutile, delusione d’amore, Violetta si trasferisce per un po’ in Italia, su un’isola siciliana che poi nella realtà è Taormina, per cui ai suoi amici di sempre se ne aggiungono di nuovi, italiani naturalmente. Tra questi c’è Stefano, un bel ragazzo che sa di esserlo, un po’ sbruffone, non troppo simpatico, che ama il lusso e le sue barche. Stefano è in vacanza proprio sull’isola siciliana dove arriva a nostra protagonista e naturalmente ne resta affascinato, e sicuro com’è di se stesso è certo che cadrà ai suoi piedi. Del resto crede di poter fare qualunque cosa e questo lo porta anche a scontrarsi con gli altri personaggi del film. Alla fine però si renderà utile anche lui e simpatizzerà non poco con Ludmilla (Mercedes Lmbre). Ad interpretarlo è Pasquale Di Nuzzo, che è anche cantante e ballerino, non per nulla nel 2013 è giunto in semifinale ad Amici, il talent di Maria De Filippi cui Pasquale dice di dovere tutto, e due anni dopo ha partecipato a Forte forte forte di Raffaella Carrà. Ora, dopo un piccolo ruolo in Forever Young di Fausto Brizzi, in Tini la nuova vita di Violetta è al suo esordio sul grande schermo con una parte importante, per la quale ha dovuto anche frequentare un corso accelerato di spagnolo, ma state sicuri che Pasquale Di Nuzzo con l’antipatia di Stefano ha davvero poco a che fare, come risulta evidente nella nostra videointervista: