Outcast 2, torna la serie indemoniata con Patrick Fugit

Ritorna Outcast, da stasera lunedì 10 aprile alle 21, in prima visione assoluta su Fox e in anticipo sulla messa in onda americana. Anche in questa seconda stagione della serie horror di Robert Kirkman, Sempre più mistero su quanto accade nella cittadina di Rome, in West Virginia, tra possessioni demoniache e segreti che sembravano sepolti e invece riemergono come cadaveri dalla terra… A farne le spese maggiori è sempre il povero Kyle Barnes (Patrick Fugit), anche se chi gli sta vicino non se la passa certo tanto meglio di lui, soprattutto sua sorella, la dolce (almeno una volta) Megan (Wrenn Schimdt), alle prese con i suoi demoni. Ma lui ha due missioni ben precise che dovrà portare assolutamente a termine: proteggere le persone che ama e difendere la sua città dalle minacce ultraterrene. Per fortuna non è solo, accanto a lui c’è ancora il Reverendo Anderson (Philip Glenister) e il capo dipartimento di polizia Byron Giles (Reg E.Cathy). Se ve le siete perse alla messa in onda della prima stagione, rivedete pure le nostre videointerviste al cast: qui la nostra videointervista a Patrick Fugit (Kyle), qui quella a Philip Glenister (il reverendo Anderson) e a Wrenn Schmidt (Megan) e qui la nostra videointervista a Reg E.Cathy (Byron Giles).