Oceania: il coraggio di Vaiana con la voce di Chiara Grispo

Le sfide apparentemente impossibili, i limiti da non dover oltrepassare e invece sì se ciò vuol dire crescere, salvarsi e salvare il mondo, l’amore per la propria terra, per la famiglia, per la natura e per la vita disposti, al tempo stesso, di metterla in gioco se il gioco, appunto, vale la candela. C’è questo e molto altro in Oceania, il nuovo film della Disney diretto da Ron Clements e John Musker in sala da domani, giovedì 22 dicembre, in oltre 600 copie di cui vi abbiamo già parlato in occasione dell’anteprima italiana. Ma ricapitolando, eccoci in Polinesia, più o meno tremila anni fa, quando improvvisamente, o quasi, i più grandi navigatori al mondo smettono per un migliaio d’anni di attraversare l’Oceano Pacifico alla scoperta di nuove isole dell’Oceania. Tutto si spiega seguendo le gesta dell’eroina di turno, Vaiana, una ragazzina che fin da piccola ha dato filo da torcere a mamma e papà per la sua voglia di esplorare, viaggiare, andare e rischiare, e vattelo a immaginare che avrebbe salvato il mondo… non prima però di aver incontrato una specie di semidìo un po’ vanesio e parecchio sfigato ma simpatico e alla fine leale, Maui, con il quale Vaiana affronterà mostri dal cuore di fuoco e tempeste e omini terribili che cercheranno di impedirle di portare a termine la sua missione, e pure un granchio gigantesco di nome Tamatoa per il quale quel che luccica, beh, è davvero tutto oro. E pensare che a incasinare tutto era stato proprio Maui, anni addietro, rubando il cuore di di Te Fiti, madre di tutte le isole. A sostenere sempre Vaiana c’è per fortuna Nonna Tala… Un bel film e una bella lezione per i bambini, ma pure per i grandi. Come in tutti i film Disney anche in Oceania si canta parecchio e a dar voce a Vaiana quando gorgheggia è Chiara Grispo che arriva da Amici e avrebbe voluto andare a Sanremo ma non ce l’ha fatta, ma vuoi mettere la soddisfazione di cantare in Oceania? Ecco il nostro videoincontro con Chiara Grispo:

Altri cantanti italiani passano per Oceania, come Sergio Sylvestre che invece Amici 15 l’ha vinto e che con il suo Big Boy, singolo ed ep, ha conquistato il disco d’oro, e come Rocco Hunt: insieme firmano la colonna sonora di chiusura, ovvero Prego, versione italiana di You are welcome, canzone dei titoli di coda. E c’è pure Raphael Gualazzi, ma lui solo in veste di doppiatore dando la voce a Tamatoa, proprio come Angela Finocchiaro che invece la presta a Nonna Tala. Ed ecco come ci hanno raccontato i loro ruoli in Oceania durante il nostro videoincontro Raphael Gualazzi, Angela Finocchiaro, Sergio Sylvestre e Rocco Hunt: