Maria De Filippi a Sanremo 2017: partecipo con tutta me stessa. Videosintesi

“Guardavo Sanremo da piccola e tifavo Celentano, ma mi piaceva anche Nino Ferrer… legami con la Liguria? Sì, i miei si sono conosciuti a Varazze…” così oggi Maria De Filippi dal Casinò di Sanremo nel corso della prima conferenza stampa ufficiale di presentazione del Festival 2017 che ha sancito la conferma definitiva della sua partecipazione a fianco di Carlo Conti sul palcoscenico dell’Ariston per tutte le serate, dal 7 all’11 febbraio prossimi. Anche se fino all’ultimo si è cercato di mantenere il segreto “ma non ci siamo poi riusciti troppo bene” ha rivelato Maria de Filippi, e la sua entrata in sala questa mattina è stata, chissà se appositamente, ritardata sollevando ultimi, seppur piccolissimi, dubbi sulla sua reale presenza. “Per me è motivo di orgoglio partecipare al Festival di Sanremo che è il Festival più importante per la musica italiana – ha detto poi Maria De Filippi, come potete vedere nella videosintesi della “sua” conferenza stampa a fine articolo – e ringrazio Mediaset che mi conferma la libertà di poter scegliere cosa fare e dove farlo”. Condizione fondamentale per accettare di affiancare Carlo Conti è stata la sua stima nei confronti del collega toscano: “o non sarei qua” ha dichiarato, sottolineando poi: “lui è e rimane il direttore artistico del Festival, io non ho preso parte ad alcuna decisione riguardo al contenuto e non ho sentito le canzoni, perché penso che sia il Festival della Rai e di Carlo Conti con il quale penso di avere dei punti in comune, non tanto nella velocità della parola quanto nel modo di pensare al nostro lavoro e a un Festival che abbia al centro la canzone. Ma la mia è una partecipazione vera e propria a Sanremo, cioè con tutta me stessa…” Poi il racconto delle origini di questa avventura: “quando Carlo me ne ha parlato mi è preso un colpo – ha ricordato Maria De Filippi – perché ogni anno si parlava di me a Sanremo ma per la prima volta si verificava realmente. Ci ho pensato a lungo, mi sono consultata con Maurizio (Costanzo) che non è mai stato contrario. C’era solo il fatto è che io sono abituata a curare ogni mio programma in ogni dettaglio, mentre qui si trattava di affidarmi completamente ad altri, ma è giusto che sia così, per questo ho accettato solo per la grande stima nei suoi confronti”. Eppure qualche paura Maria De Filippi ce l’ha e, da non credere, è soprattutto per le scale – “ma non c’è il corrimano?” – e per il gobbo – “ah, non c’è il gobbo? Non sono abituata…” Ma ecco tutto ciò nella videosintesi della conferenza stampa di Maria De Filippi a Sanremo 2017: