Maltese Il Romanzo del Commissario, videointerviste a Francesco Scianna e Rike Schmid

Arriva su Rai 1 l’attesa serie TV con Kim Rossi Stuart nei panni di un commissario di polizia che combatte la mafia nella Sicilia degli anni settanta. Maltese Il Romanzo del Commissario, scritta da Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli e diretta da Gianluca Maria Tavarelli al via stasera, lunedì 8 maggio con la prima delle quattro puntate, racconta di un eroe dal volto umano, Dario Maltese, come ci ha spiegato lo stesso Kim Rossi Stuart nella nostra videointervista che trovate qui, un uomo allontanato e poi riavvicinato alla sua terra in entrambi casi da un dolore, un uomo che è coraggioso, leale, forte e caparbio, simbolo dei tanti eroi che negli anni hanno sacrificato la loro vita nella lotta a Cosa Nostra. Ma Maltese Il Romanzo del Commissario rende omaggio anche ad altre figure altrettanto importanti nella guerra alla criminalità organizzata, quelle che l’hanno raccontata e smascherata con le parole e con le immagini, ovvero giornalisti e fotografi, spesso, anche loro, lasciandoci la vita. Ecco quindi che Francesco Scianna, che abbiamo visto alle prese con la mafia anche se con toni più lievi ne La mafia uccide solo d’estate, qui interpreta Mauro Licata, che solo nel nome racchiude più di un cronista siciliano votato alla causa, anche se “la figura che mi ha ispirato di più è stata quella di Mauro Rostagno che ha combattuto la mafia a testa alta e con voce grossa” ci dice l’attore palermitano nella nostra videointervista che trovate a fine articolo. Mauro sarà sempre a fianco di Maltese che ammira e sostiene, anche se sarà proprio lui a portargli via l’amore della vita. Un amore che si chiama Elisa Ripstein che è interpretata da Rike Schmid, una fotografa coraggiosa, “profondamente convinta che le immagini possono rivelare la verità, ma è anche una persona divertente, un po’ strana, dalle mille contraddizioni” ci rivela l’attrice tedesca nella nostra videointervista in calce. Anche la figura di Elisa è simbolicamente ispirata a una fotografa reale, Letizia Battaglia, che lavorava per L’Ora di Palermo. Ecco le nostre videointerviste a Francesco Scianna e a Rike Schmid: