L’onore e il rispetto 5 con Gabriel Garko e Bo Derek

Riecco Gabriel Garko, ed eccolo sorprendentemente trasandato, anche un po’ sporchino, capelli e barba lunghi, aria persa e intontita, ma ne ha ben donde visto che non si ricorda assolutamente nulla… Comincia, o meglio, ricomincia così L’onore e il rispetto 5, quinta e, per quanto annunciato, ultima stagione della serie targata Ares in onda da stasera, venerdì 31 marzo, in prima serata su Canale 5. Tonio Fortebracci, al secolo Gabriel Garko, protagonista assoluto anche de L’onore e il rispetto 5 Ultimo Capitolo è stato infatti rapito e torturato da Ettore De Nicola (Valerio Morigi) e dai suoi uomini, non prima di avergli sterminato la sua famiglia, inclusa l’amata Carmela, o almeno così pare. Perché non è facile scrollarsi di dosso Cosa Nostra e uscirne quando si vuole, neanche per Tonio… Ma Dagò, l’uomo di De Nicola che aveva avuto l’ordine di finirlo, non lo ha fatto e l’ha nascosto in una cantina dove lo ritroviamo dopo due anni in condizioni pietose. Però ce la fa lo stesso a correre via e la storia continua tra giovani mamme da salvare, desideri di vendetta, suore che trafficano droga e belle e affascinanti signore con cui finire a letto. Come Chantal, moglie del ministro Cusano, interpretata niente meno che da Bo Derek, già, il sogno erotico di molti negli anni ottanta, Gabriel Garko compreso che ha confessato di essersi sentito un po’ imbarazzato… E poi? E poi dopo questa quinta stagione basta: “meglio chiudere adesso che la fiction è ancora al top e non rischiare che diventi qualcosa di pesante e ripetitivo”, parola di Gabriel Garko.