Ligabue torna sul palco del Made in Italy Tour

Ligabue torna sul palco. Riprende lunedì 4 settembre dal 105 Stadium di Rimini il tour Made in Italy Palasport 2017 interrotto il 15 marzo scorso per un nodulo alle corde vocali che il 6 aprile ha costretto il rocker emiliano a sottoporsi ad un intervento chirurgico a Lione, ma che “ora stanno meglio si prima” assicura Ligabue. Si riparte dunque a recuperare le date perdute e, per la cronaca, con i biglietti acquistati per le corrispondenti date di aprile e maggio che restano validi. Prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group, il Made in Italy Palasport 2017 toccherà poi i palazzetti di tutta Italia (a fine articolo tutte le date) con concerti che, pur senza tralasciare molti dei suoi più grandi e amati successi, saranno dedicati per gran parte all’ultimo album,  Made in Italy, triplo platino, il ventesimo della sua carriera e il suo undicesimo di inediti, che ha già sfornato quattro singoli, G come Giungla, Made in Italy, È venerdì non mi rompete i coglioni e Ho fatto in tempo ad avere un futuro, e che è stato raccontato nella sua genesi in un docufilm omonimo trasmesso il 23 novembre scorso da Fox e Fox Life dopo una premiere a Roma in occasione della quale lo abbiamo incontrato (qui la nostra videointervista a Ligabue). Sul palco con Ligabue, così come nel disco, Luciano Luisi a tastiere e cori, Max Cottafavi alle chitarre, Federico Poggipollini alle chitarre elettriche e ai cori, Davide Pezzin al basso, Michael Urbano a batteria e percussioni, Massimo Greco alla tromba e al flicorno, Emiliano Vernizzi al sax tenore e Corrado Terzi al sax baritono.

Durante i suoi concerti saranno anche proiettate le prime immagini del terzo film di Ligabue, dopo Radiofreccia e Da zero a dieci, ispirato proprio al suo concept album e quindi intitolato Made in Italy: girato tra Correggio, Reggio Emilia, Novellara, Roma e Francoforte, prodotto da Domenico Procacci per Fandango e distribuito da Medusa Film, come in Radiofreccia vede protagonista ancora Stefano Accorsi stavolta nei panni di Riko, che nell’album è colui che dichiara il suo amore frustrato e arrabbiato nei confronti del proprio paese, l’Italia. “La storia del disco racconta solo per metà quella che sarà la storia del film che va ad occuparsi di molti più personaggi” ha spiegato Ligabue. Nel film, che lui stesso definisce “emotivo ed emozionante”, vedremo Riko come un uomo non proprio soddisfatto della sua vita, onesto, ma che fa un lavoro che non ha scelto, con serie difficoltà a mantenere la casa di famiglia dove vive, ma con una moglie che ama ricambiato, un figlio che gli dà la grande soddisfazione di essere il primo della famiglia ad andare all’Università e con un po’ di amici che gli stanno vicino e lo sostengono come i veri amici dovrebbero sempre fare. Le sue poche certezze però alla fine crolleranno e Riko dovrà rimboccarsi le maniche e prendere in mano la sua vita come non ha mai fatto, alla faccia del tempo passato e che passa ancora. Nel cast anche Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini,Tobia De Angelis, Alessia Giuliani e Gianluca Gobbi. E non mancherà, come negli altri due film, anche un cameo di Ligabue.

Ed ecco il calendario completo del Made in Italy Palasport 2017:

4 SETTEMBRE 105 Stadium di RIMINI (recupero del concerto del 10 APRILE)

6 SETTEMBRE Pala Resega di LUGANO (recupero del concerto del 12 MAGGIO)

8 SETTEMBRE Mediolanum Forum di Assago – MILANO (recupero del concerto del 4 APRILE)

9 SETTEMBRE Mediolanum Forum di Assago – MILANO (recupero del concerto del 5 APRILE)

12 SETTEMBRE PalaLottomatica di ROMA (recupero del concerto del 12 APRILE)

13 SETTEMBRE PalaLottomatica di ROMA (recupero del concerto del 13 APRILE)

15 SETTEMBRE PalaLottomatica di ROMA (recupero del concerto del 19 MAGGIO)

16 SETTEMBRE PalaLottomatica di ROMA (recupero del concerto del 20 MAGGIO)

18 SETTEMBRE PalaLottomatica di ROMA (recupero del concerto del 21 MAGGIO)

20 SETTEMBRE Pala Florio di BARI (recupero del concerto del 23 MAGGIO)

22 SETTEMBRE Nelson Mandela Forum di FIRENZE (recupero del concerto del 22 MARZO)

23 SETTEMBRE Nelson Mandela Forum di FIRENZE (recupero del concerto del 23 MARZO)

25 SETTEMBRE 105 Stadium di GENOVA (recupero del concerto del 25 MARZO)

26 SETTEMBRE 105 Stadium di GENOVA (recupero del concerto del 26 MARZO)

28 SETTEMBRE Pala Bigi di REGGIO EMILIA (recupero del concerto del 27 APRILE)

30 SETTEMBRE Fiera di BRESCIA (recupero del concerto del 1 APRILE)

1 OTTOBRE Fiera di BRESCIA (recupero del concerto del 2 APRILE)

3 OTTOBRE Pala Arrex di JESOLO (VENEZIA) (recupero del concerto del 26 APRILE)

5 OTTOBRE Zoppas Arena di CONEGLIANO (TREVISO) (recupero del concerto del 9 MAGGIO)

7 OTTOBRE Pala Onda di BOLZANO (recupero del concerto del 19 APRILE)

10 OTTOBRE Pala Alpitour di TORINO (recupero del concerto del 28 MARZO)

11 OTTOBRE Pala Alpitour di TORINO (recupero del concerto del 29 MARZO)

13 OTTOBRE Pala Bam di MANTOVA (recupero del concerto del 6 MAGGIO)

14 OTTOBRE Pala Bam di MANTOVA (recupero del concerto del 7 MAGGIO)

16 OTTOBRE Pala Prometeo di ANCONA (recupero del concerto del 24 APRILE)

18 OTTOBRE Adriatic Arena di PESARO (recupero del concerto del 20 MARZO)

20 OTTOBRE Arena Spettacoli PD Fiere di PADOVA (recupero del concerto del 21 APRILE)

21 OTTOBRE Arena Spettacoli PD Fiere di PADOVA (recupero del concerto del 22 APRILE)

23 OTTOBRE Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE (recupero del concerto del 28 APRILE)

24 OTTOBRE Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE (recupero del concerto del 29 APRILE)

27 OTTOBRE Unipol Arena di BOLOGNA (recupero del concerto del 7 APRILE)

28 OTTOBRE Unipol Arena di BOLOGNA (recupero del concerto del 8 APRILE)

3 NOVEMBRE Fiera “Padiglione E” di CAGLIARI (recupero del concerto del 26 MAGGIO)

4 NOVEMBRE Fiera “Padiglione E” di CAGLIARI (recupero del concerto del 26 MAGGIO)